Primera División 1934 (AAF)

Primera División 1934 (AAF)
Competizione Primera División
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore AFA
Luogo Argentina Argentina
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1933

La Primera División 1934, organizzata dalla Asociación Argentina de Football, si concluse con la vittoria dell'Estudiantil Porteño. Questo torneo si svolse in contemporanea con quello organizzato dalla LAF, e fu anche l'ultimo ad essere organizzato da una federazione diversa dalla AFA: difatti, AAF e LAF si fusero il 3 novembre 1934, dando vita alla Federazione unica.[1] In seguito alla fusione tutti i club appartenenti alla AAF furono retrocessi in seconda divisione.

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Estudiantil Porteño 36 22 17 2 3 51 24 +27
2. Banfield 33 22 14 5 3 50 20 +30
3. Defensores de Belgrano 32 22 15 2 5 39 26 +13
4. Sportivo Dock Sud 30 22 13 4 5 35 22 +13
5. El Porvenir 29 22 13 3 6 42 25 +17
6. General San Martín 28 22 12 4 6 39 28 +11
7. Estudiantes (BA) 27 22 12 3 7 41 24 +17
8. Sportivo Alsina 25 22 11 3 8 42 37 +5
9. Excursionistas 23 22 10 3 9 41 35 +6
9. Sportivo Acassuso 23 22 8 7 7 26 26 0
11. Argentino de Quilmes 21 22 8 5 9 51 37 +14
11. Almagro 21 22 8 5 9 32 30 +2
11. Colegiales 21 22 6 9 7 23 32 -9
14. Nueva Chicago 20 22 7 6 9 36 36 0
14. Argentino de Temperley 20 22 7 6 9 31 38 -7
16. All Boys 18 22 6 6 10 36 41 -5
17. Gutenberg 17 22 7 3 12 36 44 -8
17. Barracas Central 17 22 7 3 12 37 49 -12
17. Sportivo Barracas 17 22 6 5 11 18 31 -17
20. Liberal Argentino 15 22 6 3 13 33 53 -20
21. Ramsar 13 22 4 5 13 21 48 -27
22. Sportivo Buenos Aires 11 22 4 3 15 35 56 -21
23. Club Atlético y Sportivo Palermo[2] 9 22 3 3 16 16 50 -34

Classifica marcatori[3]Modifica

Gol Giocatore Squadra
16   Pedro Maseda Argentino de Quilmes
16   Domingo Tarasconi General San Martín

NoteModifica

  1. ^ (ES) Orígenes, su afa.org.ar, AFA. URL consultato il 7 luglio 2011.
  2. ^ Club Atlético Palermo e Sportivo Palermo si fusero e parteciparono al campionato come un'unica società.
  3. ^ (EN) Emanuel Castro Serna, Argentina - List of Topscorers, su rsssf.com, RSSSF, 9 luglio 2009. URL consultato l'11 luglio 2011.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio