Progetto:Diocesi/fonti

Questa pagina contiene le principali fonti utili alla redazione di voci di diocesi con brevi note esplicative.
Ulteriori fonti, tutte online, utili per la stesura delle cronotassi e per la redazione delle sezioni storiche delle diocesi, si trova a questa pagina.

Collegamenti esterni di carattere generaleModifica

Informazioni sulle diocesi fino ad inizio secolo, utili in particolare per la storia, sono nella Catholic Encyclopedia, presente anche su Wikisource.

Acta Apostolicae Sedis (AAS)Modifica

Gli Acta Apostolicae Sedis (pubblicati a partire dal 1908) sono una raccolta ufficiale di atti della Santa Sede. Ora sono disponibili online (fino a dicembre 2015) sul sito della Santa Sede alla pagina [1].

Note:

  1. lo stesso sito mette a disposizione singoli atti (ad es. costituzioni apostoliche) dei pontefici più recenti: se per un atto è disponibile un link ad una pagina apposita, è preferibile linkare l'atto piuttosto che l'annata di AAS, perché il link consente una verifica puntuale e immediata da parte del lettore;
  2. gli AAS devono essere citati seguendo la sintassi dell'esempio seguente:
    (LA) Bolla Ad supremae Apostolicae Sedis, AAS 15 (1923), p. 485
  3. la stessa sintassi si utilizza anche per gli Acta Sanctae Sedis (ASS), raccolta analoga agli AAS e pubblicata dal 1865 al 1908.

AnnuariModifica

  • Provinciale del XIV secolo, con aggiunte successive (XV secolo) (pp. 321-347). Presenta un elenco di tutte le diocesi ordinate per nazione e provincia ecclesiastica.

Annuario pontificioModifica

I seguenti volumi online, rappresentano una pubblicazione ufficiosa annuale, preziosa per ricostruire/correggere/verificare cronotassi. Non tutti i volumi sono disponibili online, altri volumi fuori elenco potrebbero essere stati resi disponibili da Googlebooks o sul sito Hathi Trust.
Per i volumi più recenti, che hanno assunto un carattere ufficiale, occorre necessariamente riferirsi ai testi cartacei.
Periodicamente nel sito del Bollettino della Santa Sede si provvede a pubblicare aggiornamenti on line.

Annuaire pontifical catholiqueModifica

Pubblicazione ufficiosa annuale, a cura di Albert Battandier, preziosa per ricostruire/correggere/verificare le cronotassi, in particolare a cavallo dei secoli XIX e XX. Online i seguenti volumi, sul sito Gallica della BNF:

CronotassiModifica

EubelModifica

Hierarchia catholica Medii (et Recentiores) Aevi: opera in latino in 9 volumi (online i primi sei) sulla cronotassi delle diocesi di tutto il mondo. Sono esclusi i vicariati apostolici, le prefetture apostoliche, ecc. Cita e tiene conto di Gams, quindi in caso di divergenze, occorre attenersi ad Eubel e leggere le note che illustrano le divergenze.

GamsModifica

Series episcoporum Ecclesiae Catholicae: opera in latino, analoga alla precedente. Le diocesi sono ordinate geograficamente per stato e quindi alfabeticamente. Utile l'indice finale. Rispetto all'opera precedente presenta i seguenti vantaggi: 1. la cronotassi parte dal primo vescovo noto e arriva fino al 1860 circa. 2. Sono presenti molte date di morte ignorate da Eubel. 3. I cognomi sono spesso volgarizzati (solo il nome è in latino).

L'opera è costituita da un volume, pubblicato nel 1873, e da 2 aggiornamenti successivi, editi nel 1879 e nel 1886. I tre volumi furono ristampati in un'unico tomo a Graz nel 1957.

Questa ristampa si trova online:

Il solo volume del 1873 venne ristampato a Lipsia nel 1931. Questa ristampa si trova a questo indirizzo (formato DjVu).

ProsopografiaModifica

Negli ultimi decenni sono stati pubblicati i primi volumi della Prosopographie chrétienne du Bas-Empire, dove, tramite un approccio prosopografico, vengono studiati i personaggi cristiani dell'antichità (IV - VI/VII secolo), tra cui anche i vescovi. Ogni volume è corredato, alla fine, dall'elenco delle sedi vescovili menzionate, con i rispettivi vescovi. Questo progetto torna utile come fonte essenziale per la stesura delle cronotassi nei periodi indicati e per la scrittura delle biografie sui vescovi.

  • vol. 1: Prosopographie de l'Afrique chrétienne (303-533), a cura di André Mandouze, 1982 (online)
  • vol. 2: Prosopographie de l'Italie chrétienne (313-604), a cura di Charles e Luce Pietri, 2 tomi, 1999-2000 (online tomo I e tomo II)
  • vol. 3: Prosopographie du diocèse d'Asie (325-641) a cura di Sylvain Destephen, 2008 (online)
  • vol. 4: La Gaule chrétienne (314-614), a cura di Luce Pietri e Marc Heijmans, due tomi, 2013 (solo l'introduzione è online - cfr. [5])

Altri studiModifica

Sono indicate due opere, in tedesco, sulle cronotassi documentate dei vescovi delle diocesi italiane per i periodi indicati:

MoroniModifica

Dizionario di erudizione storico-ecclesiastica: Opera in 103 volumi contenente notizie sulle diocesi. I link ai singoli volumi si trovano nella voce linkata:

CappellettiModifica

Le Chiese d'Italia: Opera di Giuseppe Cappelletti in 21 volumi sulle diocesi italiane (Istria compresa) esistenti (XIX secolo) e soppresse. La cronotassi deriva in linea di massima da quella dell'Ughelli, con alcune correzione dell'autore. I nominativi risentono di traduzioni arbitrarie dal latino all'italiano (ad esempio: Jacobus -> Jacopo anziché Giacomo).

  • Vol. I [6] - Chiese degli Stati pontifici (suburbicarie)
  • Vol. II [7] - Ravenna e le sue suffraganee
  • Vol. III [8] - Benevento e le sue suffraganee soppresse
  • Vol. IV [9] - Ferrara, Camerino, Spoleto e suffraganee
  • Vol. V [10] - Chiese degli Stati pontifici soggette alla S. Sede
  • Vol. VI [11] - Chiese degli Stati pontifici (Lazio)
  • Vol. VII [12] - Chiese degli Stati pontifici soggette alla S. Sede
  • Vol. VIII [13] - Chiese degli Stati austro-italiani
  • Vol. IX [14] - Venezia e le sue suffraganee
  • Vol. X [15] - Chiese suffraganee di Venezia
  • Vol. XI [16] - Milano e le sue suffraganee
  • Vol. XII [17] - Suffraganee di Milano
  • Vol. XIII [18] - Chiese degli Stati Sardi
  • Vol. XIV [19] - Torino e le sue suffraganee
  • Vol. XV [20] - Chiese degli Stati parmensi
  • Vol. XVI [21] - Chiese della Toscana
  • Vol. XVII [22] - Chiese toscane suffraganee di Firenze
  • Vol. XVIII [23] - Chiese toscane soggette alla Santa Sede
  • Vol. XIX [24] - Chiese delle province napoletane
  • Vol. XX [25] - Capua e le sue suffraganee
  • Vol. XXI [26] - Chiese del regno napoletano

LanzoniModifica

Importante e, relativamente, recente opera, indispensabile per lo studio delle antiche diocesi italiane ora soppresse, aggiornamento delle informazioni di Moroni e Cappelletti.

CottonModifica

The Succession of the Prelates and Members of the Cathedral Bodies of Ireland: opera di Henry Cotton in 5 volumi con le cronotassi delle diocesi irlandesi.

  • Vol. I, 1847 [27] Province of Munster
  • Vol. II, 1848 [28] Province of Leinster
  • Vol. III, 1849 [29] Province of Ulster
  • Vol. IV, 1850 [30] Province of Connaught
  • Vol. V, 1851 [31] Indexes

Geografia ecclesiastica e statisticheModifica

PetriModifica

L'Orbe Cattolico ossia Atlante geografico storico ecclesiastico, di Girolamo Petri, Roma 1858-1859 (in tre volumi):

Karl von heiligen AloysModifica

Opera analoga alla precedente, in tedesco. Contiene dati statistici.

Stephan Jakob NeherModifica

Altra opera analoga alle due precedenti, in tedesco. In tre volumi, consultabili i primi due.

  • Stephan Jakob Neher, Kirchliche Geographie und Statistik
    • vol. 1, Regensburg 1864: Italia, Spagna, Portogallo e Francia
    • vol. 2, Regensburg 1865: Irlanda, Gran Bretagna, Paesi Bassi, Germania, Svizzera, Russia, Turchia e Grecia
    • vol. 3, Regensburg 1868: Paesi extraeuropei

Orbis terrarum catholicusModifica

Altra opera analoga alle precedenti, in latino. Volume unico con dati statistici pressoché completi su ogni singola diocesi e eparchia del mondo cattolico, riferibili al 1889:

  • Oscar Werner, Orbis terrarum catholicus, Friburgo 1890 (google e archive)

Missiones CatholicaeModifica

Missiones catholicae ritus latini cura S. Congregationis de propaganda fide descriptae : pubblicazione ufficiale di Propaganda Fide, con tutti i dati relativi alle missioni dipendenti da questo dicastero della Curia Romana.
L'opera comprende dati storici e statistici, dell'anno di pubblicazione, relativi alle giurisdizioni ecclesiastiche (prefetture e vicariati apostolici, diocesi, arcidiocesi, ecc.) di rito latino e di rito orientale. Online a questa pagina (emeroteca della Biblioteca Nazionale centrale di Roma) i volumi relativi agli anni 1892, 1895, 1898, 1901 e 1907.
I volumi sono consultabili solo online, non senza qualche difficoltà di navigazione, senza possibilità di scaricarli.

Su google si trovano online le seguenti annate:

Atlante delle diocesi tedescheModifica

Raccolte di bolle pontificie e altri documenti (bullaria)Modifica

Bullarum diplomatum et privilegiorum (Taurinensis editio)Modifica

Serie completa:

Bullarii romani continuatio (ed. Roma)Modifica

19 volumi online, serie completa:

Alia (ed. Prato)Modifica

Bullarium pontificium Sacrae Congregationis de Propaganda FideModifica

Raccolta di documenti pontifici relativi alla Congregazione di Propaganda Fide:

Iuris pontificii de propaganda fide. Pars primaModifica

Raccolta analoga alla precedente, ma più completa.
Serie completa:

  • Vol. I (22 giugno 1622 - 2 novembre 1675)
  • Vol. II (243 documenti: 26 giugno 1677 - 17 gennaio 1740) (google, archive)
  • Vol. III (196 documenti: 20 settembre 1740 - 19 marzo 1758) (google, archive)
  • Vol IV (418 documenti: 18 agosto 1758 - 7 settembre 1830) (google, archive)
  • Vol. V (275 documenti: 8 marzo 1831 - maggio 1846) (google, archive)
  • Vol. VI/1 (14 luglio 1846 - 17 ottobre 1867)
  • Vol. VI/2 (24 gennaio 1868 - 29 gennaio 1878) (con appendice relativa a documenti del Concilio Vaticano I)
  • Vol. VII = Suppl.+Index (miscellanea tutti i papi da Urbano VIII a Pio IX, indice documenti pp. 66-67 - a partire da p. 287 una serie di concordati e/o trattati con i Governi di Paesi i cui territori dipendono da Propaganda Fide)

Bullarium Clementis XIModifica

Bullarium Benedicti XIVModifica

Seconda edizione, Malines 1826-1827

Pii IX ActaModifica

Serie completa:

Pii IX Pontificis Maximi Acta. Pars primaModifica

Atti del Sommo Pontefice Pio IX. Parte secondaModifica

Leonis XIII ActaModifica

Leonis XIII pontificis maximi actaModifica

Opera di 23 volumi, più una appendice. Online i seguenti volumi (tra parentesi l'anno di riferimento dei documenti):

  • Vol. XVII (1897)
  • Vol. XVIII (1898)
  • Vol. XIX (1899)
  • Vol. XX (1900)
  • Vol. XXI (1901)
  • Vol. XXII (1902-03)
  • Vol. XXIII - Indice generale dell'opera
  • Appendice - Raccolta di convenzioni e concordati (1878-1893)

Lettres apostoliques de S.S. Léon XIII (1878-1902)Modifica

Pii X pontificis maximi actaModifica

È probabile che questa pubblicazione fu interrotta per la contemporanea apparizione degli Acta Apostolicae Sedis.

Bullarium patronatus Portugalliae regumModifica

Volumi disponibili online:

Echos d'orientModifica

Rivista in francese di studi sul mondo ecclesiastico bizantino e sulle comunità cristiane di rito orientale (1897-1941):

Revue de l'Orient ChrétienModifica

Rivista missionaria in francese:

Atti dei conciliModifica

Spesso, nelle cronotassi del primo millennio, i vescovi noti sono solo quelli che presero parte ai sinodi o ai concili locali, nazionali o sovranazionali.
Un utile elenco, con fonti e bibliografia prevalentemente in tedesco, si trova a questa pagina (geschichtsquellen.de).

MansiModifica

I volumi della Sacrorum Conciliorum nova et amplissima collectio, pubblicata da Giovanni Domenico Mansi, sono online a cura della «Fondazione per le Scienze Religiose Giovanni XXIII» alla pagina: mansi.fscire.it/

MGHModifica

A partire dalla fine dell'Ottocento, gli editori tedeschi delle Monumenta Germaniae Historica hanno iniziato la pubblicazione dell'edizione critica degli atti conciliari dal 511 al 1059, nella serie Leges e nella sottoserie Concilia. Queste edizioni spesso correggono le informazioni (date e nomi) sulle presenze dei vescovi ai vari concili riportate da altre fonti (tra cui anche Mansi). Finora sono stati pubblicati i seguenti volumi, tutti reperibili online:

Ricerche passionisteModifica

Importanti soprattutto a riguardo della Bulgaria.