Projector (personaggio)

Projector
UniversoUniverso Marvel
Alter egoZachary Williams
Autori
EditoreMarvel Comics
1ª app.Luglio 1998
1ª app. inQuicksilver n.9
app. it.Aprile 1999
app. it. inCapitan America & Thor n.53
Abilità
  • emissione di campi di energia solida

Projector è un personaggio dei fumetti pubblicati dalla Marvel Comics, è un mutante membro degli Accoliti.

Biografia del personaggioModifica

Appena entrato tra le file del gruppo mutante, Zachary partecipa ad una missione nella Terra Selvaggia, dove ha modo di affrontare l'Alto Evoluzionario e Quicksilver per la conquista dell'isotopo E[1]. La lotta si sposta dalla landa primordiale a New York[2], dove la battaglia viene ingrossata dalla comparsa degli Eroi in Vendita[3], Projector affronta Luke Cage e Quicksilver[4] ma, quando l'isotopo potenzia i poteri del velocista mutante, è tra i primi a ritirarsi dalla lotta[5]. Successivamente, le voci sulla presunta ricomparsa di Magneto portano gli Accoliti a scindersi in due gruppi, Zachary segue quello capitanato da Fabian Cortez in una missione di raccolta informazioni allo Xavier Institute. Scoperti, devono affrontare i padroni di casa, Projector difende il loro leader da Gambit ma, vistosi catturato, Cortez li abbandona, gli Accoliti allora si arrendono e chiedono asilo agli X-Men che però li scacciano[6]. Trasferitosi a Genosha, dove combatte per la conquista di Carrion Cove[7], rimane coinvolto nell'attacco delle Sentinelle di Cassandra Nova senza riportare danni[8]. In seguito, viene aggredito da Wolverine che necessita di informazioni sui Marauders, tra le cui file milita il vecchio capo degli Accoliti, Exodus[9].

Poteri e abilitàModifica

Projector emette una sorta di energia solida che può modellare in varie forme, con effetti difensivi e offensivi.

NoteModifica

  1. ^ Quicksilver n.9; edizione italiana: Capitan America & Thor n.53
  2. ^ Quicksilver n.11; edizione italiana: Marvel Mix n.24
  3. ^ Heroes for Hire vol.1 n.16; edizione italiana: Marvel Mix n.24
  4. ^ Quicksilver n.12; edizione italiana: Marvel Mix n.24
  5. ^ Heroes for Hire & Quicksilver Annual 1998; edizione italiana: Marvel Mix n.24
  6. ^ X-Men: The Magneto War; edizione italiana: Wiz n.48
  7. ^ Magneto: Dark Seduction; edizione italiana: Gli Incredibili X-Men n.126
  8. ^ X-Men n.116; edizione italiana: Gli Incredibili X-Men n.142
  9. ^ Uncanny X-Men vol.1 n.492; edizione italiana: Gli Incredibili X-Men n.219
  Portale Marvel Comics: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Marvel Comics