Apri il menu principale

Puerto Escondido (romanzo)

romanzo scritto da Pino Cacucci
Puerto Escondido
AutorePino Cacucci
1ª ed. originale1990
Genereromanzo
Lingua originaleitaliano

Puerto Escondido è un romanzo di Pino Cacucci del 1990, dal quale è stato tratto l'omonimo film del 1992.

TramaModifica

Un bolognese solitario e depresso, che vive una quotidianità piatta e anonima, si ritrova improvvisamente catapultato in una vicenda paradossale quando diviene vittima delle attenzioni di un folle commissario di polizia. Per scansarlo, si avventura in una turbolenta fuga in giro per il mondo che lo porta ad esplorare l'isola d'Elba, Barcellona e Puerto Escondido. Proprio qui, immerso in un ambiente convulsamente spericolato, il protagonista capisce di aver trovato finalmente il suo habitat ideale.

EdizioniModifica

Pubblicato per la prima volta nel 1990 dalla casa editrice Interno Giallo, venne successivamente ripubblicato dalla Arnoldo Mondadori Editore[1].

NoteModifica

  1. ^ Pino Cacucci, su books.google.it. URL consultato il 2 ottobre 2014.
  Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura