Apri il menu principale
RR Lyrae
RR Lyrae
Lyra IAU.svg
Classe spettraleA8-F7 D
Tipo di variabileRR Lyrae
Periodo di variabilità0.56686776 giorni
(13 ore e 34 minuti)
Distanza dal Sole860 ± 40 al
(260 ± 10 pc)
CostellazioneLira
Coordinate
(all'epoca J2000.0)
Ascensione retta19h 25m 27.9129s
Declinazione+42° 47′ 03.696″
Dati fisici
Raggio medio5,1 - 5,6 (var.) R
Massa
0,65[1] M
Temperatura
superficiale
6125 K (media)
Luminosità
50 L
Metallicità6,8% del Sole
Dati osservativi
Magnitudine app.7,13
Magnitudine ass.+0,60
Parallasse3,79 ± 0,19 milliarcsec
Moto proprioAR: -0,10959 mas/anno
Dec: -0,19554 mas/anno
Velocità radiale-72,4 km/s
Nomenclature alternative
Catalogo HD: HD 182989
Catalogo Hipparcos: HIP 95497

Coordinate: Carta celeste 19h 25m 27.9129s, +42° 47′ 03.696″

RR Lyrae è una stella variabile visibile nella costellazione della Lira. È il prototipo della classe di variabili detta appunto variabili RR Lyrae, un tipo di stelle piuttosto comune che viene usato dagli astronomi come candele standard per calcolare la distanza di vari oggetti celesti. La sua natura variabile è stata scoperta nel 1901 da Williamina Fleming del Harvard Observatory. RR Lyrae varia la sua luminosità con un periodo di 13 ore e 36 minuti, oscillando tra le magnitudini tra +7,06 e +8,12.

Indice

CaratteristicheModifica

 
Curva di luce di RR Lyrae

La stella, la più luminosa della sua classe, ha terminato l'idrogeno nel suo nucleo e dopo essere uscita dalla sequenza principale ed essere stata una gigante rossa bruciando l'idrogeno nel suo inviluppo esterno, ha iniziato la fusione dell'elio nel nucleo, aumentando la temperatura negli strati esterni e situandosi in una certa regione del ramo orizzontale del diagramma HR, chiamata striscia di instabilità. In questa fase l'inviluppo esterno inizia a pulsare, causando variazioni del raggio e della luminosità stellare. Come altre variabili RR Lyrae la stella mostra quello che viene definito effetto Blazhko, piccole modulazioni periodiche della curva di luce, che nel caso di RR Lyrae avvengono in 39,1 giorni.

La distanza di RR Lyrae non era ben certa fino alla fine del XX secolo, osservazioni con il satellite Hipparcos nel 1997 calcolarono una distanza di 700 anni luce, successivamente, nel 2002, il telescopio spaziale Hubble ha permesso di stimare la distanza della stella con un margine d'errore del 5%; misurando una parallasse di 3,84 milliarcosecondi la distanza stimata di RR Lyrae è risultata essere di 854 anni luce[2]

La stella è di popolazione II, è povera di metalli perché formatasi in una fase in cui l'universo era carente di elementi pesanti nelle zone di formazione stellare. La sua orbita attorno al centro galattico è molto eccentrica, e varia da un minimo di 6800 anni luce fino a 60 000 anni luce dal centro.

NoteModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Stelle: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di stelle e costellazioni