Apri il menu principale
Radio 103
Logo radio103.png
Data di lancio1976
Share di ascolti25.000 (1º Semestre 2013[1])
EditoreMax Media S.r.l.
Nomi precedentiRadio Stereo 103
MottoL'unica con l'accento sulla e!
Sito web
Diffusione
Terrestre
AnalogicoFM

Radio 103 è un'emittente radiofonica nata nel febbraio 1976 a Sanremo con il nome di Radio Stereo 103, per iniziativa di Giorgio Mambretti.

Indice

StoriaModifica

 
Robertino al Festival di Sanremo del 2000; ha lavorato per Radio 103 dal 1998 al 2001

Inizialmente nasce come radio libera e trasmette musica d'autore; potendo disporre dell'archivio audio del Club Tenco[2], diventa la radio locale più ascoltata nella provincia di Imperia. Negli anni 80 viene acquistata da Massimo Cremiuex, che le dà un taglio editoriale più commerciale.
Nel 2010 viene nominato direttore creativo della radio Pepi Morgia[3][4] sotto la sua direzione transiteranno voci note della canzone italiana. Durante il periodo del Festival di Sanremo diventa crocevia di artisti.[5][6] La radio trasmette in provincia di Imperia ed altre zone della Liguria. Dal 12 Settembre 2016 non è più ricevibile nel cuneese avendo ceduto le proprie frequenze piemontesi (89,900 e 90,200) all'emittente nazionale RTL 102,5. La programmazione musicale di Radio 103 è orientata sui grandi successi italiani e internazionali e ampio spazio all'informazione locale e nazionale. È stata una delle prime radio italiane ricevibile tramite un social network.[7]

ProgrammiModifica

Tra i programmi storici della radio vanno ricordati La Classificomania, Il Filodiretto, i Richiestissimi, Dance Party e Top 103.

SpeakerModifica

Tra gli speaker della radio nel tempo figurano Roberto Arnaldi[8][9], Stefano Pollini, Fabrizio Baldi, Gabriel Today, Maurilio Giordana, Giusy Cominardi, Max Berio, Bobo, Giusy di Martino, Riccardo Russo, Gianfranco Pantaleo, Marlen Pizzo[10] (attuale speaker di m2o) e, ancora in onda, Daniele Cavicchia, Andreino Voice, Veronica Seriani, mr Cristian, Renzo Balbo, Dj Prince, Cristian Magistri, Morena Lombardo, Jordan Schwertfeger, Marco Malinki.

Struttura societariaModifica

La radio fa capo alla casa editrice Edimax a cui appartenevano il settimanale di informazione La Riviera, che copre le notizie della Riviera dei Fiori e della Costa Azzurra, (in edicola dal 1991 e il settimanale di annunci gratuiti Gli Affari, diffuso in tutta la Liguria e il Basso Piemonte (in edicola dal 1986 con una tiratura di 40.000 copie[11]) nel 2009 rileva quote societarie della testata Secondamano.[12]

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica