Regno di Dublino

Regno di Dublino
Dati amministrativi
CapitaleDublino
Politica
Forma di governomonarchia
ReRe di Dublino
Nascita853
Territorio e popolazione
Bacino geograficoattuale contea di Dublino
Viking Ireland.png

StoriaModifica

I vichinghi invasero il territorio attorno alla città di Dublino (Irlanda) nel IX secolo, creandovi un principato il cui territorio corrispondeva per lo più all'attuale contea di Dublino. I regnanti scandinavi di Dublino furono spesso anche co-regnanti e a volte sovrani di Jorvik, nell'odierna Inghilterra. La regione fu conosciuta col nome vichingo di Dyflin (pronuncia dyoov-lin), per poi diventare Dubh Linn nell'irlandese antico e infine Dublino in quello moderno.

Nel 988, il Re supremo d'Irlanda Mael Seachlainn II guidò il suo popolo alla riconquista di Dublino. Per questa ragione la fondazione di Dublino viene datata nel 988, sebbene un villaggio esistesse in quel sito da un centinaio d'anni prima della conquista romana della Britannia.

Mael Seachlainn II fu detronizzato da Brian Boru (1002-1014) e i norvegesi ne approfittarono per riconquistare i possedimenti perduti. Il dominio irlandese sull'area di Dublino fu ristabilito nella metà dell'XI secolo coi re di Leinster, anche se la città vera e propria ebbe un re norvegese fino all'invasione dei normanni nel 1171.

Alla metà dell'XI secolo, il Regno di Leinster iniziò ad esercitare influenza su Dublino.

L'ultimo re di Dublino fu ucciso durante l'Invasione normanna dell'Irlanda nel 1171. La popolazione della città mantenne una comunque una propria identità distinta dal resto dell'Isola per alcune generazioni.

Re di DublinoModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Re di Dublino.

BibliografiaModifica

FontiModifica

StudiModifica

Voci correlateModifica

  Portale Storia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di storia