Apri il menu principale

Le Religiose Agostiniane del Sacro Cuore di Maria (in francese Religieuses Augustines du Saint-Cœur de Marie) sono un istituto religioso femminile di diritto pontificio: le suore di questa congregazione pospongono al loro nome la sigla S.C.M.[1]

Indice

Cenni storiciModifica

 
La casa madre della congregazione in rue de la Santé a Parigi

La congregazione fu fondata da Victoire Letellier (in religione Maria di Sant'Angela), già religiosa agostiniana ospedaliera nell'Hôtel-Dieu di Saumur. Nel 1826 gli amministratori dell'Hôtel-Dieu cacciarono le agostiniane, che vi prestavano servizio dal 1677: la Letellier, insieme con altre consorelle e con l'aiuto di Joseph Varin, nel 1827 diede inizio a Parigi alla nuova famiglia religiosa.[2]

Nel 1877 papa Pio IX concesse il decreto di lode all'istituto, approvato definitivamente nel 1892; le costituzioni furono approvate nel 1927. La congregazione è aggregata all'ordine agostiniano dal 10 gennaio 1964.[2]

Attività e diffusioneModifica

Le suore si dedicano all'istruzione e all'educazione cristiana della gioventù, all'assistenza agli ammalati e all'opera dei ritiri spirituali.[2]

Sono presenti solo in Francia;[3] la sede generalizia è a Parigi.[1]

Alla fine del 2008 la congregazione contava 27 religiose in 2 case.[1]

NoteModifica

  1. ^ a b c Ann. Pont. 2010, p. 1501.
  2. ^ a b c G. Rocca, DIP, vol. I (1974), col. 244.
  3. ^ Augustines du Saint-Cœur de Marie, su viereligieuse.fr. URL consultato il 28 settembre 2013.

BibliografiaModifica

  • Annuario Pontificio per l'anno 2010, Libreria Editrice Vaticana, Città del Vaticano 2010. ISBN 978-88-209-8355-0.
  • Guerrino Pelliccia e Giancarlo Rocca (curr.), Dizionario degli Istituti di Perfezione (DIP), 10 voll., Edizioni paoline, Milano 1974-2003.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cattolicesimo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cattolicesimo