Congregazione religiosa

bussola Disambiguazione – Se stai cercando i significati, per i quali alcune Chiese cristiane utilizzano il termine congregazione, di assemblea e comunità, vedi le relative voci. Se stai cercando il significato relativo alla forma organizzativa ecclesiastica detta congregazionalismo vedi la relativa voce.

La Chiesa cattolica definisce Congregazione religiosa un istituto religioso i cui membri emettono i voti in forma semplice.

La congregazione religiosa differisce dall'ordine religioso perché in quest'ultimo i voti sono emessi in forma solenne.

Nella storia del Cristianesimo sono nati prima gli ordini religiosi e poi, dal XVII secolo in poi, le congregazioni religiose.

Le congregazioni si distinguono in: clericali, quelle le cui finalità comportano l'esercizio del ministero sacerdotale (missioni, predicazione, cura d'anime...) e in cui le cariche di governo possono essere affidate solo a chierici; laicali, formate e governate quasi esclusivamente da laici, i cui fini o compiti specifici non comportano l'esercizio dell'ordine sacro (insegnamento, assistenza infermieristica...).

La congregazione religiosa può essere maschile o femminile.

Ecco un elenco incompleto di congregazioni religiose:

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica