Apri il menu principale

Rete tranviaria di Werder

Rete tranviaria di Werder
Servizio di trasporto pubblico
Werder Markt 1900 01.jpg
Vettura al capolinea del Markt, intorno al 1900
Tipotranvia
StatiGermania Germania
CittàWerder
Apertura1895
Chiusura1926
Linee impiegate2
 
Mezzi utilizzatitram a cavalli
 
Scartamento1435 mm (?)
Karte der Pferdebahn Werder.svg
Trasporto pubblico

La rete tranviaria di Werder era una piccola rete tranviaria a cavalli, in esercizio nella città prussiana di Werder dal 1895 al 1926.

StoriaModifica

Il 27 luglio 1895 entrò in servizio una tranvia a cavalli fra la stazione ferroviaria di Werder e il centro cittadino (Markt), posto su un'isola al centro del fiume Havel. La linea risultò lunga 2,8 km e veniva percorsa in 26 minuti.

Nonostante le piccole dimensioni della città, il traffico sulla linea risultò elevato grazie all'afflusso di turisti e gitanti provenienti dalla vicina Berlino: Werder, sita in un idillico paesaggio lacustre, si stava infatti sviluppando come meta apprezzata per le gite fuori porta degli abitanti della capitale.

Nel 1912 l'amministrazione cittadina approvò la costruzione una seconda linea, che si sarebbe diramata dalla prima presso le scuole e avrebbe raggiunto il vicino paese di Glindow costeggiando il lago omonimo. Questa diramazione entrò in servizio il 15 giugno 1914, ma fu chiusa dopo pochi anni di esercizio (intorno al 1920) per problemi d'esercizio causati dalle elevate pendenze della strada.

Tuttavia la fine arrivò presto anche per la linea originaria, non più sufficiente per il traffico turistico in continuo aumento: il progetto di elettrificazione fu scartato per motivi economici, e si optò per un semplice servizio automobilistico, che sostituì la vecchia tranvia a partire dal 7 agosto 1926.

Le lineeModifica

Per la maggior parte della sua esistenza la rete di Werder constava di un'unica linea che collegava la stazione al centro cittadino (Markt).

Con l'attivazione della diramazione per Glindow il servizio venne organizzato fra due linee, identificate da colori diversi: la linea originaria ottenne il colore blu, mentre la nuova linea – gialla – collegava la stazione a Glindow.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica