Apri il menu principale

Retour à Kotelnitch

film del 2003 diretto da Emmanuel Carrère
Ritorno a Kotelnitch
Titolo originaleRetour à Kotelnitch
Lingua originalefrancese
Paese di produzioneFrancia
Anno2003
Rapporto1,85 : 1
Generedocumentario
RegiaEmmanuel Carrère
SoggettoEmmanuel Carrère
SceneggiaturaEmmanuel Carrère
ProduttoreAnne-Dominique Toussaint
Casa di produzioneLes Films des Tournelles, Roissy Films, CNC
Distribuzione in italianoFandango
FotografiaPhilippe Lagnier
MontaggioCamille Cotte
MusicheNicolas Zourabichvili

Ritorno a Kotelnitch (Retour à Kotelnitch) è un film documentario del 2003 diretto da Emmanuel Carrère; la lavorazione del film viene raccontata dallo stesso Carrère nel suo romanzo La vita come un romanzo russo (Un roman russe) del 2007.

È stato presentato in concorso nella sezione Nuovi Territori della 60ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia,[1]

TramaModifica

La vicenda umana di un soldato ungherese internato nel corso della Seconda Guerra Mondiale e per i successivi 55 anni in un ospedale psichiatrico a Kotelnich, nel nord della Russia, offre a Emmanuel Carrère l'occasione di realizzare un'indagine in forma di documentario sulle origini della sua famiglia; suo nonno materno infatti, sospettato di essere un collaborazionista filonazista, scomparve in Russia nel corso del secondo conflitto mondiale.

RiconoscimentiModifica

NoteModifica

  1. ^ 60. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica 2003, labiennale.org. URL consultato il 27 novembre 2018.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema