Apri il menu principale

Ribes sativum

frutto
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Ribes bianco
White currant (Ribes sativum).jpg
Ribes sativum
Classificazione Cronquist
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Phylum Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Ordine Rosales
Famiglia Grossulariaceae
Genere Ribes
Specie R. sativum
Classificazione APG
Ordine Saxifragales
Famiglia Grossulariaceae
Nomenclatura binomiale
Ribes sativum
(Rchb.) Syme
Nomi comuni

Ribes bianco

Il ribes bianco (Ribes sativum (Rchb.) Syme) è una pianta apparente alla famiglia delle Grossulariaceae.[1]

Distribuzione e habitatModifica

DescrizioneModifica

ColtivazioneModifica

La pianta viene coltivata prevalentemente a scopo alimentare, ma negli ultimi anni sta prendendo sempre più piede la finalità terapeutica. Il ribes bianco può essere coltivato a controspallina con palatura e filo di ferro, ponendo le piante a 2 m di distanza una dall'altra. La moltiplicazione della specie avviene principalmente per talea di ramo. Salvo particolari condizioni non necessita di interventi irrigui.[2]

UsiModifica

Il ribes bianco, rispetto al ribes rosso e al ribes nero ha un sapore più dolce e ha pochi nutrienti, ma è comunque una fonte eccellente di vitamina C e di Vitamina B6.[3]

NoteModifica

  1. ^ Ribes sativum, su theplantlist.org.
  2. ^ Ribes sativum, su giardinaggio.mobi.
  3. ^ Ribes sativus, su melarossa.it.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

  Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica