Apri il menu principale
Richard Voss

Richard Voss (Neugrape, 2 settembre 1851Berchtesgaden, 10 giugno 1918) è stato uno scrittore tedesco.

Indice

BiografiaModifica

Di famiglia benestante si dedicò all'agricoltura fino a 19 anni quando viene richiamato sotto le armi per la guerra franco-prussiana del 1870-71, terminato il conflitto va a studiare lettere e filosofia a Jena ed a Monaco. Poi va a Roma e si stabilisce insieme alla moglie Melanie (già sposata Kotnmann) a Frascati presso Villa Falconieri, dove vive venticinque anni. Impara bene l'italiano e frequenta la comunità tedesca di Roma. Torna in Germania più volte presso la sua tenuta di Berchtesgaden (Alta Baviera) e viene nominato nel 1884, dal Grand Duca di Weimar, bibliotecario del castello di Wartburg. Nelle sue opere assecondò il Kulturkampf. Il 2 aprile 1902 il Comune di Frascati gli conferì la cittadinanza onoraria.

All'età di 67 anni morì nella sua amata tenuta di campagna a Berchtesgaden in Germania.

Diverse delle sue opere furono adattate per lo schermo fin dal 1913[1].

OpereModifica

  • Visioni di un patriota tedesco
  • Unfehlbar (1874)
  • Savonarola (1878)
  • Magda (1879)
  • La bionda caterina
  • Die Patrizierin (1881)
  • Luigia Sanfelice (1882)
  • San Sebastian (1883)
  • Alexandra (1888)
  • Eva (1889)
  • Colpevole (1892)
  • Villa Falconieri (1896)
  • Un dramma di re (1903)
  • La casa dei Grimani (1917)
  • Messalina
  • Racconti dei villaggi romani
  • La nuova Circe
  • La Sabina
  • Figli del sud
  • Al tempo dei Borgia
  • Dal mio diario romano
  • Italia mia
  • Febbre Romana
  • Il monaco di Berchtesgaden (racconto)
  • Il figlio della Volsca (1885)
  • Samum (1905)

FilmografiaModifica

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN57392470 · ISNI (EN0000 0001 0904 8682 · LCCN (ENno96023596 · GND (DE117450944 · BNF (FRcb12814131j (data) · WorldCat Identities (ENno96-023596
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie