Apri il menu principale

BiografiaModifica

Nacque dall'antica famiglia patrizia veneziana dei Renier, figlio di Luigi e Fanny Venturi[1]. Studiò in varie città italiane (Camerino, Urbino, Ancona), sempre seguendo gli spostamenti del padre Luigi, magistrato.[2]

Fu poi allievo all'Università di Bologna di Giosuè Carducci, per passare successivamente a Torino, dove si laureò in Filosofia nel 1879.[3]

Si perfezionò quindi a Firenze, all'Istituto di Studi Superiori, sotto la guida di Adolfo Bartoli, conseguendo nel 1880 il diploma di Lettere e Storia.[4]

Nel 1883 fu professore di Letterature neolatine all'Università di Torino.[5]

Sempre nel 1883 fondò con Arturo Graf e Francesco Novati il Giornale storico della letteratura italiana, che pochi anni dopo passò sostanzialmente a dirigere da solo,[4] «profondendovi, negli studi particolari, nelle rassegne, negli annunci analitici e in un ricchissimo notiziario, un vero inesauribile tesoro di cultura, di notizie, di rilievi».[6]

Curò importanti edizioni critiche e monografie; i suoi saggi critici spaziano attraverso tutta la letteratura europea.[7]

OpereModifica

  • Il tipo estetico della donna nel Medio Evo, Ancona, Morelli, 1885.
  • Isabella d'Este Gonzaga, Roma, Vercellini, 1888.
  • Mantova e Urbino (con A. Luzio), Torino / Roma, L. Roux e C.,1893.
  • La cultura e le relazioni letterarie d'Isabella d'Este Gonzaga (con A. Luzio), Torino, Loescher, 1903.
  • Svaghi critici, Bari, Laterza, 1910.

NoteModifica

  1. ^ Alessandro Luzio, Rodolfo Renier, La coltura e le relazioni letterarie di Isabella d'Este Gonzaga, Sylvestre Bonnard, 2005, p. 310.
  2. ^ Luigi De Vendittis, “Rodolfo Renier”, in Letteratura italiana. I critici, vol. II, Milano, Marzorati, 1987, p. 853.
  3. ^ Umberto RendaPiero Operti, Dizionario storico della letteratura italiana, Torino, G.B. Paravia, 1851, p. 936.
  4. ^ a b Luigi De Vendittis, cit.
  5. ^ Gabriella Macciocca, “Renier, Rodolfo”, in Letteratura italiana. Gli Autori, vol. II, Torino, Einaudi, 1990, p. 1490.
  6. ^ Umberto RendaPiero Operti, cit.
  7. ^ Gabriella Macciocca, cit.

BibliografiaModifica

  • Luigi De Vendittis, “Rodolfo Renier”, in Letteratura italiana. I critici, vol. II, Milano, Marzorati, 1987, pp. 827-855.
  • Umberto RendaPiero Operti, Dizionario storico della letteratura italiana, Torino, G.B. Paravia, 1851, pp. 936-937.
  • Gabriella Macciocca, “Renier, Rodolfo”, in Letteratura italiana. Gli Autori, vol. II, Torino, Einaudi, 1990, p. 1490.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN32048047 · ISNI (EN0000 0001 2126 7335 · SBN IT\ICCU\CFIV\039677 · LCCN (ENn86085242 · GND (DE116443316 · BNF (FRcb12222011b (data) · WorldCat Identities (ENn86-085242