SM-9

pistola mitragliatrice di origine guatemalteca

L'SM-9 è una pistola mitragliatrice di origine guatemalteca prodotta da Cellini-Dunn IMG. Il suo azionamento è a massa battente, spara ad otturatore aperto ed è alimentata da un caricatore contenente 25 o 32 colpi. La struttura del castello è alquanto simile a quella di un Sten, ovvero, con i componenti interni alleggeriti per consentire un alto tasso di fuoco. L'impugnatura frontale può contenere un caricatore di riserva.

SM-9
TipoPistola mitragliatrice
OrigineGuatemala Guatemala
Produzione
ProgettistaV. Cellini
Numero prodotton/d
VariantiSM-9, SM-90 Phantom
Descrizione
Peso2.3 kg
Calibro9 mm
Tipo munizioni9 mm Parabellum
AzionamentoMassa battente arretrata
Cadenza di tiro1200 colpi/min
AlimentazioneCaricatore ad astuccio da 25 o 32 colpi
voci di armi da fuoco presenti su Wikipedia

CaratteristicheModifica

L'SM-9 è un fucile mitragliatore, che può sparare in semi o full-automatic. La SM-9 è dotata di una ganascia anteriore, un trigger anteriore e una parte posteriore sear/innesco in una costruzione che consente all'operatore di cambiare istantaneamente tra il semi e modalità completamente automatica senza un selettore, anche durante il tiro. Altre caratteristiche includono la capacità di funzionamento ambidestra, l'uso di due riviste aventi sede in foregrip e una migliore configurazione di freno di bocca. Inoltre, sono previsti una migliore espulsione e la rivista fermo di montaggio. L'SM-9 utilizza meno parti in movimento in modo da richiedere nessun perno o nessuna vite per il trigger, Sear, guide bullone o vite di arresto.

L'SM-9 fornisce una migliore funzionalità di arma da fuoco, dato che possiede funzioni automatiche che includono controllo del fuoco istintiva, una disposizione unica di sear anteriore e grilletto con un sughetto/grilletto posteriore per consentire all'operatore di cambiare istantaneamente tra la modalità semi e full-automatic senza un selettore, anche durante la cottura. L'ergonomia della SM-9 è totalmente ambidestra per utenti anche mancini. Questa caratteristica è stata ottenuta mettendo la maniglia di carica ed entrambi i fermi riviste sull'asse centrale longitudinale e costruendo il foregrip per ruotare fino a 90 ° in entrambe le direzioni. Tale costruzione fornisce anche un più confortevole foregrip e consente all'arma di fare fuoco da un punto cieco dietro un angolo a destra o a sinistra della mano, mantenendo il controllo positivo. Inoltre, in meno di un minuto, l'impugnatura anteriore può essere rimossa senza attrezzi, trasformando l'arma in una pistola semi o full-automatic che è facilmente nascosta per lavori di tipo esecutivo o di protezione dignitary.

L'SM-9, si avvale di una fusione unica di meno parti in movimento, non richiede perni o viti per il trigger, Sear, guide bullone o bullone di arresto, con il risultato di un minor numero di problemi operativi. Data la particolare costruzione della SM-9, anche se la leva di scatto anteriore, il grilletto anteriore e la maniglia di carico fossero tutti danneggiati in modo da richiedere la rimozione, sarebbe ancora possibile sparare l'arma, in modo completamente sicuro ed automatico, con l'operatore che utilizza un dito per armare il bullone, dopodiché può sparare con il grilletto posteriore. Inoltre, la canna, il dado canna e l'ammortizzatore sono forniti sotto forma di sottoparti di un pezzo integrale che permette la sostituzione immediata. Così l'intera arma può essere smontata sul campo in un breve periodo di tempo senza l'uso di attrezzi.

L'SM-9 è dotato di doppi scomparti, con l'inserto del caricatore attivo nella impugnatura a pistola, che fornisce il supporto costante per il caricatore. Un secondo magazzino è memorizzato nella foregrip, consentendo scambi di caricatori rapidi, soprattutto di notte, utilizzando il principio di "mano trova mano". In una forma di realizzazione, ogni caricatore contiene 32 colpi, fornendo così una quantità senza precedenti di munizioni all'interno dell'arma. I caricatori possono essere caricati manualmente senza l'inconveniente di caricatori velocità.

L'aspetto futuristico del SM-9 è il risultato di specifiche caratteristiche costruttive che prevedono superiorità funzionale. Così il ricevitore tubolare, fianchi a filo, arrotondato parte superiore del corpo e dissipatori di calore integrate dell'arma da fuoco, tutto contribuisce a migliorare il funzionamento. Inoltre, la forma piatta liscia delle SM-9 determina senza parti sporgenti che grado di afferrare il tessuto o la vegetazione. La lunghezza totale dell'arma è stato ottenuto il bullone telescopico intorno alla canna. Il peso leggero della SM-9, che, in una forma di realizzazione è solo 4,3 libbre (1.95 kg) senza giornali, la rende una delle armi più leggere del suo tipo. L'SM-9 produce una velocità iniziale di 1280 fps (390 mps) utilizzando munizioni 9x19 mm parabellum, sparando ad una velocità di 1200 rpm. Anche da notare, il nottolino anteriore della SM-9 è più forte e altamente durevole del noto in uso oggi.

FontiModifica

https://guns.fandom.com/wiki/Cellini-Dunn_SM-9

https://military-history.fandom.com/wiki/SM-9