Salom Italia

disegnatore, incisore e acquafortista italiano

Salom o Salomon Italia, o D'Italia (Mantova, 1619Amsterdam, 1665 circa (tra il 1655 e il 1675)), è stato un disegnatore, incisore e acquafortista italiano attivo anche nei Paesi Bassi.

Ritratto di Menasseh ben Israel (1642)

BiografiaModifica

 
Illustrazioni del rotolo del Libro di Ester (1641 circa)

Rampollo di una famosa famiglia di stampatori ebrei[1], operò inizialmente in Italia, a Casale Monferrato e a Mantova[2]. Poi, probabilmente a causa dell'espulsione degli ebrei da Mantova ad opera dell'esercito austriaco, fu costretto a rifugiarsi nel territorio della Repubblica di Venezia[1], e da qui, nel 1641, si trasferì ad Amsterdam dove rimase fino al 1647 o al 1649[2].

Si specializzò nella rappresentazione di soggetti religiosi, ritratti, ornamenti[2] e calligrafia[3]. In particolare, realizzò per la comunità ebraica le decorazioni dei rotoli del Libro di Ester[2]. Sono giunte fino a noi 10 sue opere firmate, tra cui i rotoli del Libro di Ester, e altre 5 gli sono state attribuite[1]. Altre sue realizzazioni sono i ritratti di Menasseh ben Israel e Jacob Jehuda Leon detto 'Templo' e quattro acqueforti illustranti il libro Piedra Gloriosa di Menasseh ben Israel, eseguite sulla base di altre quattro incisioni di Rembrandt[1], sostituite a causa della riproduzione antropomorfica di Dio[4].

Le opere di quest'artista risentono dell'influenza di Claes Jansz Visscher[2].

OpereModifica

  • Ritratto di Jacob Judah Leon, incisione, 1641[5]
  • Ritratto di Menasseh ben Israel, incisione, 1642
  • Libro di Ester - rotolo, penna, inchiostro e stampa su pergamena, 202 x 2504 mm, 1641 circa, Jewish Museum, New York

NoteModifica

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN249448642 · ISNI (EN0000 0003 6995 3734 · CERL cnp01420393 · ULAN (EN500069224 · LCCN (ENno2012051274 · GND (DE1019113421 · J9U (ENHE987007311572805171 · WorldCat Identities (ENlccn-no2012051274