Sant'Annea

Località (Puglia)

Sant'Annèa (o Santannèa) è una località che prende il nome da un'antica ed estesa villa romana situata alle porte del Gargano, su un'altura elevata meno di 100 m s.l.m. a circa 3 km a Sud del Lago di Lesina.

Sant'Annea
Alcuni ruderi
CiviltàRomana
UtilizzoVilla romana
Localizzazione
StatoBandiera dell'Italia Italia
ComuneSan Nicandro Garganico
Il Lago di Lesina visto dai ruderi

Fondata probabilmente nella tarda età repubblicana, si sviluppò notevolmente nel periodo imperiale, soprattutto verso il III-IV secolo d.C.

Ne restano pochi ruderi, visibili attraverso murature emergenti costruite in opus reticulatum, opus listatum e opus incertum.

Il fondo della villa rustica doveva svilupparsi per molte decine di ettari a giudicare dalla estensione dei fabbricati di pertinenza, che ne testimoniano verosimilmente l'importanza socio-economica locale.

Con molta probabilità fu definitivamente abbandonata negli ultimi secoli del I millennio d.C. La tradizione locale la tramanda come luogo i cui abitanti fuggiaschi, a seguito di scorrerie nemiche, si spostarono in una zona maggiormente difendibile fondando San Nicandro Garganico, nel cui territorio comunale tuttora insiste.

Altri progetti Modifica