Apri il menu principale

Santuario della Santissima Trinità (Vallepietra)

chiesa italiana
Santuario della Santissima Trinità
Vallepietra processione2.jpg
Pellegrinaggio al santuario del 1976
StatoItalia Italia
RegioneLazio Lazio
LocalitàVallepietra
Religionecattolica
TitolareSantissima Trinità
Diocesi Anagni-Alatri
Sito webSito del santuario

Coordinate: 41°57′23.09″N 13°13′51.78″E / 41.956414°N 13.231051°E41.956414; 13.231051

Il santuario della Santissima Trinità è un piccolo santuario della chiesa cattolica, dedicato alla Trinità, situato nel territorio del comune di Vallepietra (RM), al confine del Lazio con l'Abruzzo, in un territorio montano a quota 1337 metri s.l.m.[1].

Il santuario, incluso nel territorio della diocesi di Anagni-Alatri, si trova al di sotto di una grande rupe rocciosa a strapiombo del gruppo montuoso del monte Autore (a 1885 metri s.l.m.) (Colle della Tagliata), lungo il versante sud-ovest della catena dei monti Simbruini, affacciandosi sulla sottostante valle del Simbrivio.

Meta frequente di devoti, pellegrini, curiosi ed escursionisti, è raggiungibile facilmente salendo da Vallepietra per circa 14 km di strada asfaltata, oppure dal limitrofo territorio abruzzese di Cappadocia-Camporotondo attraversando la strada sterrata circondata da faggete secolari del pianoro carsico di Campo della Pietra, località nota anche per essere stata sede del set del film Lo chiamavano Trinità...[2]. Oltre al vecchio santuario è presente una piccola installazione moderna per le celebrazioni religiose[3]. Il santuario è meta di pellegrini provenienti soprattutto da Lazio, Abruzzo e Campania[4].

NoteModifica

  1. ^ Il santuario della SS. Trinità di Vallepietra, Tibursuperbum.it.
  2. ^ Lo chiamavano Trinità..., Mondi.it.
  3. ^ Il santuario della Santissima Trinità, Orizzontisimbruini.com. URL consultato il 27-3-2016 (archiviato dall'url originale il 6 aprile 2016).
  4. ^ Santuario della S.S. Trinità, Simbruini.it.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • Sito ufficiale, su santuariovallepietra.it.  
  • Sito turistico, su visitlazio.com. URL consultato il 27 marzo 2016 (archiviato dall'url originale il 31 marzo 2016).
Controllo di autoritàLCCN (ENn2001066734