Scaramouche (Sibelius)

Scaramouche
Jean Sibelius, 1913.jpg
Sibelius nel 1913
Lingua originaleLingua finlandese
StatoFinlandia Finlandia
Anno1922
Prima rappr.12 maggio 1922, Copenaghen
CompagniaDet Kongelige Teater
GenerePantomima
SoggettoPantomima tragica
2 atti (21 scene)
MusicheJean Sibelius
TestiPoul Knudsen
CoreografiaEmilie Walbom

Scaramouche, Op. 71, è una musica di scena di Jean Sibelius per una pantomima tragica di Poul Knudsen (1889-1974). Sibelius compose il lavoro nel 1913. Fu eseguita per la prima volta al Det Kongelige Teater di Copenaghen il 12 maggio 1922, diretta da Georg Høeberg, con le coreografie da Emilie Walbom.[1][2]

OrchestrazioneModifica

Scaramouche è annotato per 2 oboi, 2 clarinetti (in si bem.), 2 fagotti, 4 corni (in fa), triangolo, timpani, pianoforte, viola solista, violoncello solista e archi.[3]

BibliografiaModifica

  • Mäkelä, Tomi: Jean Sibelius und seine Zeit (in German). Laaber-Verlag, Regensburg, 2013.

NoteModifica

  1. ^ Incidental music / Op. 71 Scaramouche, in Jean Sibelius, Finnish Club of Helsinki. URL consultato il 4 dicembre 2015.
  2. ^ Andrew Barnett, Sibelius, Yale University Press, 2007, pp. 236–237.
  3. ^ Partitura, Sibelius: Scaramouche, Wilhelm Hansen, Copenhagen, 1918

Collegamenti esterniModifica

  Portale Musica classica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica classica