Sebastiano Cipriani

architetto italiano

Sebastiano Cipriani (Siena, 1660 circa – Roma, 4 dicembre 1738in Francesco Valesio, Diario di Roma, Tomo 20, anno 1738, c. 115 r) è stato un architetto italiano.

Operò a Roma; fu autore di una cappella presso la basilica di Santa Maria degli Angeli e di una presso la chiesa di Santa Maria in Campitelli.

BiografiaModifica

Nacque a Siena e si trasferì a Roma nel 1683, per lavorare nello studio di Carlo Rainaldi. Ha lavorato con Rainaldi nel periodo 1686-1690, al completamento di Palazzo Mancini in Via del Corso a Roma. La sua proposta per l'altare principale, della chiesa di Sant'Ignazio non fu approvata, e venne invece scelta l'opera di Andrea Pozzo.

Cipriani ha aiutato a completare, insieme a Giovanni Battista Contini, l'Oratorio di San Filippo, a Macerata.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN95739041 · ULAN (EN500009503
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie