Serafino Ricci

archeologo e numismatico italiano

Serafino Ricci (10 marzo 1867Malnate, 13 gennaio 1943) è stato un numismatico e museologo italiano.

Leonardo, Raffaello, Michelangelo, Serafino Ricci. Biblioteca della Univ. Pop. Milanese e della Federazione Italiana delle Biblioteche Popolari. Serie C: Lettere ed Arti. Milano. 1915.

Conseguì la laurea in Lettere presso l'Accademia scientifico-letteraria di Milano nel 1890 e il diploma di Archeologo specializzato in Antichità e Epigrafie classiche nel 1894.

Fu docente universitario nel 1896 di Antichità ed Epigrafie classiche; nel 1900 di Archeologia presso l'Università degli Studi di Pavia; nel 1907 di Numismatica e Medaglistica; poi per dieci anni nell'Università di Bologna. Fu anche titolare di un corso libero di “Numismatica e Medaglistica” presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano dall'anno accademico 1938/39 al gennaio 1943.

Dal 1900, fu ispettore e poi dirigente e consulente presso musei di Torino, Milano (Brera, Sovrintendenza Monumenti, Castello Sforzesco), Roma (Foro Romano), Modena (Galleria Estense), Bologna (Museo Civico).

Nel 1903 fondò il Circolo numismatico milanese e il Bollettino italiano di numismatica e di arte della medaglia; nel 1905 la Rivista archeologica lombarda.

Ha diretto la Rivista italiana di numismatica.

OpereModifica

 
Il teatro romano di Verona, 1895
  • Teatro romano di Verona, 1895.
  • Manuale di Epigrafia latina, 1898
  • Trattato di archeologia, 1901
  • Monetazione Imperiale Romana, funzione capitale dell'Impero nella Storia della Civiltà (V Congresso dell'Istituto di Studi Romani)
  • Storia della Moneta in Italia

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN20058789 · ISNI (EN0000 0000 7139 4714 · BAV 495/79123 · LCCN (ENno2009157105 · WorldCat Identities (ENlccn-no2009157105