Shalimar (profumo)

Shalimar
Perfume Shalimar.jpg
CategoriaProfumo
CasaGuerlain
GenereDonna
ProfumiereJacques Guerlain
Anno di creazione1925

Shalimar è un profumo da donna creato nel 1925 da Jacques Guerlain, che lo ha realizzato ispirandosi, per il nome, all'opera dell'imperatore indiano Shah Jahan, che aveva realizzato gli splendidi Giardini Shalimar (oggi dichiarati patrimonio dell'umanità dall'UNESCO). Le suggestioni esotiche dell'ambiente indiano evocano anche la principessa indiana Mumtaz Mahal in onore della quale il marito fece costruire il più celebre dei mausolei, il Taj Mahal.

Benché preparato già nel 1921, il profumo venne presentato al pubblico solo nel 1925 in occasione dell'Esposizione internazionale di arti decorative a Parigi, al Grand Palais.

Questo profumo ha come base la Guerlinade, un composto di essenze di iris e vaniglia, creato a partire da un profumo più antico, Jicky di Guerlain, ideato dallo zio, Aimé Guerlain nel 1889.

Questo profumo è servito come base di ispirazione per:

Va anche notato che il termine Shalimar viene spesso copiato da profumi dozzinali che non hanno niente a che vedere con l'originale. Si tratta però solo degli "avatar genealogici" come "Celimar" o "Sanarar", il che, secondo la casa Guerlain, danneggia la sua reputazione, obbligandola a intraprendere azioni legali, mediamente una decina ogni anno.

Voci correlateModifica

  Portale Moda: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Moda