Apri il menu principale

Sindrome del tunnel cubitale

coondizione medica che riguarda il nervo ulnare
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Sindrome del tunnel cubitale
Specialitàneurologia
Classificazione e risorse esterne (EN)
ICD-9-CM354.2
ICD-10G56.2
MeSHD017769
Sinonimi
Sindrome del tunnel ulnare
Neuropatia ulnare

Per sindrome del tunnel cubitale in campo medico, si intende un insieme di manifestazioni che riguardano il nervo ulnare del gomito, scaturita da una compressione del nervo o da una trazione dello stesso, la sua incidenza è più rara rispetto alla sindrome del tunnel carpale.

EziologiaModifica

Si manifesta per movimenti ripetitivi e anomali del gomito, come il continuo appoggiarsi sui gomiti o continue stimolazioni (eccessive flessioni). Per quanto riguarda le patologie che possono influire vi è la presenza di cisti gangliare, arteriti ma l'eziologia può essere anche di tipo traumatica, autoimmune o genetica.

SintomatologiaModifica

I sintomi prevedono parestesia, torpore al gomito, con dolore diffuso. Con l'andare del tempo si evidenziano casi di ipostenia di diversi muscoli della mano che ne impediscono il corretto funzionamento, ad esempio si rende difficoltosa la stretta di mano.

TerapiaModifica

Il trattamento prevede l'immobilizzazione attraverso l'uso di tutori che vengono utilizzati durante il sonno (vengono bloccati in posizione piegate a 45 gradi), mentre durante la fase di veglia si poggiano i gomiti su superfici soffici come cuscini. Solo occasionalmente nei casi peggiori si utilizza la chirurgia (decompressione).

BibliografiaModifica

  • Research Laboratories Merck, The Merck Manual quinta edizione, Milano, Springer-Verlag, 2008, ISBN 978-88-470-0707-9.
  • Joseph C. Segen, Concise Dictionary of Modern Medicine, New York, McGraw-Hill, 2006, ISBN 978-88-386-3917-3.

Voci correlateModifica

  Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina