Apri il menu principale

Sisters of Mercy

canzone di Leonard Cohen del 1967
Sisters of Mercy
ArtistaLeonard Cohen
Autore/iLeonard Cohen
GenereFolk
Esecuzioni notevoliRoberta Flack, Leslie Feist
Pubblicazione
IncisioneSongs of Leonard Cohen
Datadicembre 1967
EtichettaColumbia Records
Durata3 m : 30 s
Songs of Leonard Cohen – tracce
Precedente
The Stranger Song

Sisters of Mercy (in inglese: Le suore della misericordia) è una canzone di Leonard Cohen contenuta nel suo disco d'esordio del 1967.

Note e significatoModifica

Come raccontato dallo stesso Cohen, la canzone è dedicata a due ragazze che aveva incontrato ad Edmonton, nel 1967 mentre si trovava lì per un concerto. Mentre camminava lungo una delle strade principali della città, in una giornata molto fredda; aveva passato davanti a due ragazze che stavano nella soglia di una porta, queste lo avevano invitato a stare con loro. E qualche tempo dopo, si erano ritrovati nella sua piccola camera d'albergo ed tutti e tre andarono a dormire insieme. E, durante la notte, mentre le due donne dormivano, lui non riuscendo a dormire, si era alzato e, mentre la luna si rifletteva sulla neve, di getto aveva scritto il testo e la musica. Quando le ragazze si svegliarono il mattino seguente, Cohen poté cantare la sua canzone per loro.[1]

Nel cinemaModifica

Il brano di Leonard Cohen fa parte della colonna sonora del film di Robert Altman I compari.

CuriositàModifica

Per il loro nome, il gruppo musicale rock inglese The Sisters of Mercy, si erano ispirati al titolo della canzone di Cohen, autore che il gruppo cita nelle proprie influenze.[2]

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica