Società Canottieri Ichnusa

Società Canottieri Ichnusa A.S.D.
Canoa polo Canoe polo pictogram.svg
Segni distintivi
Colori sociali Bianco e blu
Dati societari
Città Cagliari
Paese Italia Italia
Federazione FICK.jpg FICK
Campionato Serie A
Fondazione 1891
Presidente Italia Claudio Pia
Allenatore Italia Riccardo Ibba (squadra maschile),[1] Silvia Cogoni e Silvia Casu (squadra femminile)[2]
Palmarès
www.canottierichnusa.com

La Società Canottieri Ichnusa A.S.D. è una società sportiva di Cagliari. Fondata il 10 agosto 1891 come "Società Canottieri Sardi", è probabilmente la società di sport nautici più antica della Sardegna,[3] e una delle più antiche società sportive sarde in assoluto fra quelle ancora in attività.[4] Prese il nome attuale nel marzo 1896,[5] dall'antico toponimo greco della Sardegna.

Nata come società di canottaggio, attualmente ha anche sezioni di canoa polo, vela, canoa velocità e pesca sportiva, ed è quindi affiliata a FICK, FIC, FIV e FIPS, oltre che all'UNASCI.[5]

Nel 1983 il CONI le ha conferito la stella d'oro al merito sportivo.[6]

Dagli anni '60 la sua sede è situata all'interno del porticciolo sportivo di Su Siccu, nei pressi della Fiera di Cagliari e degli impianti sportivi della Rari Nantes e della Lega Navale Italiana.

CanottaggioModifica

Iscrittasi al Rowing Club Italiano nel 1899 (antesignano della Federazione Italiana Canottaggio), la S.C. Ichnusa fece il suo debutto nelle gare nazionali di canottaggio l'11 agosto 1900 (gare previste originariamente per il 4, ma rinviate a causa dell'assassinio di Umberto I). Nel 1930 vinse il titolo nazionale juniores nel "due con".[5][7] La società dovette interrompere le sue attività a causa della seconda guerra mondiale, con la sede che fu distrutta nei bombardamenti di Cagliari del 1943, ma le riprese già nel 1949.[7] Al 2021, la società continua a partecipare a gare nazionali,[8][9][10] anche di coastal rowing.[11]

Canoa PoloModifica

La sezione di canoa polo della S. C. Ichnusa nasce fra la fine degli anni '90 e l'inizio degli anni '2000. La squadra maschile partecipa ininterrottamente dal 2011 al campionato di Serie A, e può vantare come migliore piazzamento il terzo posto ai play-off scudetto del 2016,[12][13] oltre che un secondo posto in Coppa Italia lo stesso anno.[13] La Canottieri Ichnusa ha inoltre partecipato a numerosi campionati femminili, e prenderà parte a quello 2022.[14] La S.C. Ichnusa è anche molto attiva a livello giovanile, con squadre under 21, juniores, ragazzi e under 14. La squadra under 21 può vantare la vittoria della Coppa Italia di categoria nel 2010[15] e nel 2012, nonché la medaglia d'argento in campionato negli stessi anni.[16] A livello juniores, l'Ichnusa ha vinto una Coppa Italia nel 2018,[17] ed è arrivata seconda in campionato nel 2015[13] e nel 2019.[18] La squadra ragazzi (under 16) ha invece vinto il titolo italiano nel 2017,[19][13] dopo che gli stessi atleti avevano vinto il titolo nella categoria under 14 l'anno precedente.[12][13] La Canottieri Ichnusa può inoltre vantare atleti e allenatori che sono saliti sul podio di campionati europei e mondiali con le rispettive nazionali italiane di categoria.[20][21][22]

PalmarèsModifica

Competizioni giovaniliModifica

2010, 2012
  •   Coppa Italia juniores: 1
2018
  •   Campionato italiano ragazzi: 1
2017
  •   Campionato italiano under 14: 1
2016

Altri piazzamentiModifica

Terzo posto: 2016
Finalista: 2016
Terzo posto: 2011
Finalista: 2011, 2022
Secondo posto: 2010, 2012
Secondo posto: 2015, 2019

BibliografiaModifica

  • Fabrizio Fanari, Società Canottieri Ichnusa: 1891 - 1991 Cieffe Edizioni

OnorificenzeModifica

  Stella d'oro al merito sportivo
— 1983

NoteModifica

  1. ^ CANOTTIERI ICHNUSA - Senior A Maschile, su canoapolo.ficr.it. URL consultato il 3 luglio 2022.
  2. ^ CANOTTIERI ICHNUSA - Senior A Femminile, su canoapolo.ficr.it. URL consultato il 3 luglio 2022.
  3. ^ Società Canottieri Ichnusa, su isksardegna.com.
  4. ^ UNASCI, su unasci.com. URL consultato il 7 febbraio 2022.
  5. ^ a b c Società Canottieri Ichnusa a. s. d. - Cagliari, su unasci.com. URL consultato il 7 febbraio 2022.
  6. ^ Società Canottieri Ichnusa 1983 Stella d'oro, su coni.it.
  7. ^ a b Vittorio Cuccureddu, I cento anni della Canottieri Ichnusa (PDF), in Il Messaggero Sardo, aprile 1992, p. 31.
  8. ^ Il canottaggio giovanile sardo ritrova i suoi spazi, su Canottaggio.org.
  9. ^ Olbia e Ichnusa a Sabaudia per il Meeting Nazionale di Società, su Canottaggio.org.
  10. ^ La Sardegna ai campionati italiani di canottaggio, su SassariNotizie.com. URL consultato il 7 febbraio 2022.
  11. ^ Clara Mulas, Canottaggio, Roberto Pusinelli quarto all’European Rowing Coastal Challenge, su L'Unione Sarda.it, 2 novembre 2021. URL consultato il 7 febbraio 2022.
  12. ^ a b Doppio colpo Ichnusa ai campionati italiani, su lanuovasardegna.it.
  13. ^ a b c d e Risultati canoa polo italiana 2013-2017, su iscrizionicanoa.com. URL consultato l'8 febbraio 2022.
  14. ^ Clara Mulas, La stagione dell’Ichnusa al via il 19 marzo, su L'Unione Sarda.it, 13 gennaio 2022. URL consultato il 7 febbraio 2022.
  15. ^ Podio storico per la Canoa Polo U21 del Cus Bari, su puglia.coni.it. URL consultato il 7 febbraio 2022.
  16. ^ Katana campione d'Italia, su rovigooggi.it. URL consultato il 7 febbraio 2022.
  17. ^ Ufficio Stampa FICK, COPPA ITALIA 2018: SPETTACOLO ALL'EUR. CHIAVARI E CANOE ROVIGO SUL PODIO, su federcanoa.it. URL consultato il 7 febbraio 2022.
  18. ^ Ilaria Spagnuolo, A TRIESTE ASSEGNATI I TITOLI ITALIANI UNDER 21 FEMMINILE E JUNIOR, su federcanoa.it. URL consultato il 10 febbraio 2022.
  19. ^ Canoa polo: a Cagliari il tricolore baby, su La Nuova Sardegna, 25 giugno 2017. URL consultato il 7 febbraio 2022.
  20. ^ Clara Mulas, Successo a Catania per la Canottieri Ichnusa, su L'Unione Sarda.it, 12 ottobre 2021. URL consultato il 7 febbraio 2022.
  21. ^ Siracusa, Mondiali di canoa polo: bronzo per l'Italia Under 21. La senior in finale: oggi battaglia per l'oro contro la Francia, su Siracusa News, 4 settembre 2016. URL consultato il 7 febbraio 2022.
  22. ^ Ufficio Stampa FICK, MONDIALI DI CANOA POLO, SIRACUSA 2016: "WE ARE READY", su federcanoa.it. URL consultato il 7 febbraio 2022.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica