Soluzione fisiologica

soluzione allo 0,9% p/v di cloruro di sodio in acqua distillata che è isotonica rispetto ai fluidi corporei
Nuvola apps important.svg Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.

Una soluzione fisiologica (o soluzione salina) è una soluzione di cloruro di sodio (NaCl) in acqua pura. La soluzione salina è reperibile in diverse concentrazioni per scopi differenti.

Soluzione fisiologica
Caratteristiche generali
Aspettoliquido trasparente
Indicazioni di sicurezza

È usata comunemente per infusioni endovenose, per sciacquare le lenti a contatto, per alcune pratiche di igiene di irrigazione nasale.

Alla concentrazione di 0,9% di NaCl (9 g/l di NaCl) viene comunemente chiamata anche "soluzione isotonica", ma la sua osmolarità è leggermente più elevata rispetto al sangue, a circa 300 mOsm/L, quindi è tecnicamente inesatto dire che questa soluzione è isotonica rispetto al sangue. A questa concentrazione è usata frequentemente per terapie intravenose su pazienti che non possono assumere fluidi oralmente e sono affetti da disidratazione. In caso di infusioni massive di liquidi la soluzione fisiologica tende a portare l'organismo all'acidosi metabolica ipercloremica, quindi vengono spesso preferite soluzioni saline con composizione differente e iso-osmolari al sangue, come Ringer lattato, Ringer acetato, soluzione di Hartmann.

Poiché le infusioni di una soluzione con bassa osmolarità possono creare emolisi per shock osmotico, le soluzioni di NaCl per uso endovenoso con concentrazioni inferiori a 0,45% sono solitamente accompagnate da glucosio.

Altri progettiModifica