Differenze tra le versioni di "Segreto di Stato"

=====[[Governo Renzi]]=====
* Il 22 aprile 2014 [[Matteo Renzi]] ha firmato la direttiva che avrebbe dovuto declassificare gli atti relativi ai fatti di [[Strage di Ustica|Ustica]], [[Strage di Peteano|Peteano]], [[Strage dell'Italicus|Italicus]], [[Strage di piazza Fontana|Piazza Fontana]], [[Strage di piazza della Loggia|Piazza della Loggia]], [[Strage di Gioia Tauro|Gioia Tauro]], [[Strage della stazione di Bologna|stazione di Bologna]] e [[Strage del Rapido 904|rapido 904]].<ref>{{cita news|autore=|url=http://www.ilpost.it/2014/04/22/rimozione-segreti-stato-governo-renzi/|titolo=La rimozione del Segreto di Stato sulle stragi|pubblicazione=|data= 22 aprile 2014 |accesso=2 settembre 2016}}</ref><ref>{{cita news|autore= Claudio Tito|url=http://www.repubblica.it/politica/2014/04/20/news/intervista_renzi-84052427/|titolo=Renzi: Ora aiuti alle famiglie e lotta alla burocrazia. "Via subito il segreto sulle stragi. Al voto nel 2018"|pubblicazione=|data= 20 aprile 2014 |accesso=2 settembre 2016}}</ref> {{cn|Fino a dicembre 2016 i fascicoli risultano ancora sotto segreto di stato.}}
===Negli Stati Uniti d'America===
"Per il diritto americano, il segreto di Stato si estrinseca in due istituti strutturalmente molto simili: lo «State Secrets Privilege» nel [[processo civile]] e il «Classified Information Procedures Act» nel [[processo penale]]. Lo scopo è unico: impedire che la rivelazione di determinate informazioni possa minare la c.d. ''national security'', concetto chiave nelle procedure di classificazione e sempre valida giustificazione per l'invocazione del segreto stesso"<ref>Anna Viola Rocchi, ''IL SEGRETO DI STATO NELL'ORDINAMENTO STATUNITENSE'', Giur. cost., fasc.2, 2011, pag. 2011.</ref>.