Differenze tra le versioni di "Clan Taira"

nessun oggetto della modifica
{{avvisounicode}}}{tmp|casata}}
[[Immagine:Ageha-cho.svg|thumb|Lo stemma (''mon'') a forma di [[farfalla]] del clan Taira, noto come {{nihongo|Ageha-cho|揚羽蝶}}]]
 
Il {{nihongo|'''clan Taira'''|平氏|Taira-uji|lettura [[kun'yomi]]}} o '''Heishi''' (lettura [[on'yomi]] dei [[kanji]] precedenti), anche {{nihongo|'''Heike'''|平家||lettura on'yomi per "famiglia Taira"}}, fu un'importante [[clan giapponese|famiglia]] discesa dall'[[Kammu|Imperatore Kammu]] ed imparentata con diversi [[imperatore del Giappone|imperatori giapponesi]], che esercitò un considerevole potere in [[Giappone]] durante il [[periodo Heian]].
 
Il nome del clan nacque come un ''[[kabane]]'', titolo onorifico concesso da alcuni imperatori ad alcuni discendenti della famiglia reale che non avevano diritto alla successione. Il primo a ricevere il ''kabane'' Taira no Ason fu nell'[[889]] [[Taira no Takamochi]], nipote dell'[[Kammu|Imperatore Kammu]], che è così ritenuto il fondatore della linea Kammu Heishi; a questi si aggiunsero i [[Nimmyo|Nimmyō]] Heishi, i [[Montoku]] Heishi e i [[Kōkō]] Heishi. In realtà gli stessi Kammu Heishi erano discendenti da due linee, perché Kammu aveva concesso il titolo anche al suo altro nipote Takamune-ō.
Utente anonimo