Differenze tra le versioni di "Metodo storico-critico"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  2 anni fa
m
Etichetta: Editor wikitesto 2017
Etichetta: Editor wikitesto 2017
''quando le fonti testuali presentano diverse varianti, relativamente ad un testo, si deve preferire ''la più difficile''. Questo criterio in parte si sovrappone al ''criterio dell'imbarazzo''. Esempio, in Marco 1,41 alcuni manoscritti riportano che Gesù ''si incollerì''<ref>Ne ebbe compassione, tese la mano, lo toccò e disse: "Lo voglio, sii purificato!"(Nuova versione ufficiale della [[Conferenza Episcopale Italiana]])</ref> di fronte alla richiesta del lebbroso, mentre nella maggior parte dei codici si dice che "si commosse": difficilmente la seconda variante poté trasformarsi nella prima, mentre è verosimile il contrario'';
 
* '''Criterio della variante più cortabreve''' (lectio brevior)
 
''questo criterio coincide con quello ''della amplificazione'' applicato alla pluralità delle fonti: è più verosimile, fra due testi in contrasto, che quello più ampio sia una amplificazione di quello più breve che non il contrario (il primo decurtazione del secondo)'';