Apri il menu principale

Modifiche

È decisamente un album importante e di altissimo livello<ref>«[''Abbey Road''] è un'opera di qualità sorprendente, forse addirittura il miglior album mai creato dal gruppo», {{Cita|Lewisohn, 1990|p. 427}}.</ref>: i quattro musicisti erano allora impegnati in personali carriere soliste e partecipavano solo raramente alle registrazioni e quasi mai tutti insieme.
 
Il disco registrò un successo di vendite, risultando l’LPl'LP dei Beatles più venduto di sempre con più di cinque milioni di copie commercializzate nel primo anno. A paragone, due anni prima le vendite di ''Sgt Pepper'' si erano fermate a tre milioni<ref>{{Cita|Brown|p. 343}}.</ref>.
 
== La storia dell'album ==
 
=== Registrazione del disco ===
[[File:Street sign for Abbey Road, in Westminster, London, England IMG 1461.JPG|thumb|left|La targa stradale di Abbey Road]]Successivamente Paul riunì i Beatles ad [[Luoghi beatlesiani#Abbey Road Studios|Abbey Road]] insieme a [[George Martin]] il 26 aprile con l'obiettivo di registrare un numero di brani sufficienti per coprire almeno una facciata entro giugno, mese che Lennon aveva richiesto di vacanza per la sua campagna pacifista insieme alla moglie [[Yōko Ono]]. Il più impegnato nel progetto era McCartney, al punto che per una settimana prima dalla data di inizio registrazioni si presentò ad Abbey Road per provare la giusta performance vocale di ''Oh! Darling''. La prestazione è straordinariamente energica, e il vigore vocale non si ricordava dalle interpretazioni di ''Long Tall Sally'' e ''[[I'm Down]]''<ref>{{Cita|Riley|p. 319}}.</ref>. Harrison e Lennon invece si tennero piuttosto distanti dal progetto. Alla scadenza prefissata le uniche canzoni registrate erano ''Oh! Darling'', ''Octopus's Garden'' di Ringo e ''You Never Give Me Your Money'', composta da McCartney traendo spunto dalla discussione del 3 febbraio<ref>{{Cita|MacDonald|p. 338}}.</ref><ref>Avrebbe detto l’autore: «Era contro il comportamento di Allen Klein nei nostri confronti. Niente soldi, solo ridicoli documenti. Tutte promesse [...]» in {{Cita|Badman|p. 472}}.</ref>. {{cn| Nei primi giorni di giugno la [[EMI]] fece uscire come singolo ''[[The Ballad of John and Yoko]]'', Lennon iniziò le sue performance a favore della pace nel mondo assieme alla moglie (bed-in) e registrò ''[[Give Peace a Chance]]'', che porta anche la firma di McCartney.}}
 
I Beatles fissarono di ritrovarsi il 2 luglio; l'album, ancora privo di nome, non aveva nemmeno una scaletta e Paul accarezzò l'idea di rispolverare i vecchi [[demo]] di ''Get Back'', dar loro una ripulita e aggiungere qualcuno dei nuovi brani; furono incise in una settimana ''[[Her Majesty]]'', ''[[Golden Slumbers]]'', ''[[Carry That Weight]]'', ''[[Here Comes the Sun]]'' e ''[[Maxwell's Silver Hammer]]; s''i ripartì poi alla fine di luglio e vennero registrate ''[[Come Together]]'', ''[[The End (The Beatles)|The End]]'', ''[[Sun King]]'', ''[[Mean Mr. Mustard|Mean Mr Mustard]]'', ''[[Polythene Pam]]'', ''[[She Came In Through the Bathroom Window]]''; ad agosto fu registrato ''[[Because]]'', l'ultimo pezzo. I missaggi e i vari lavori di editing vennero effettuati ad agosto<ref>{{Cita|Lewisohn, 1990|pp. 415-425}}.</ref>.
40 189

contributi