Giustino e Crescenzione: differenze tra le versioni

m
Fix nota
m (Wikidata)
m (Fix nota)
 
== Biografia ==
Il ''[[Liber Pontificalis]]'' afferma che Crescenzione era un lettore e che venne martirizzato assieme a [[san Lorenzo]] ed altri chierici romani<ref name="N1">{{cita webSantiebeati|url=http://www.santiebeati.it/Detailed/65410.html|titolo=Santi Crescenzione e Giustino|editore=''Santi, beati e testimoni''|accesso=4 agosto 2015|autore=Agostino Amore}}</ref>. Itinerari del [[VII secolo]] affermano che sia lui che Giustino vennero sepolti in una chiesa della [[via Tiburtina]], mentre ''De locis'' pone la sepoltura nella [[Basilica di San Lorenzo fuori le mura|basilica di San Lorenzo]] assieme ad altri sette martiri e le sante [[Ciriaca di Roma|Ciriaca]] e [[Sinforosa di Tivoli|Sinforosa]]<ref name="N1"/>.
 
Alcuni scritti [[agiografia|agiografici]] parlano dei due santi<ref name="N1"/>. Ad esempio, nella ''passio di Lorenzo'' afferma che Crescenzione, assieme ad altri, sia stato ucciso lo stesso giorno di san Lorenzo, e che Giustino, assieme a Ippolito, avrebbe sepolto Lorenzo dopo aver celebrato Messa, mentre in una ''passio'' dedicata proprio a Giustino si narra che, ai tempi dell'[[imperatore Claudio]], il santo fu arrestato, torturato e decapitato il [[4 agosto]] poiché aveva sepolto dei martiri<ref name="N1"/>; la stessa agiografia afferma che venne sepolto in una cripta dell'agro Verano<ref name="N1"/>.
 
Così li ricorda il ''[[Martirologio Romano]]'': {{citazione|A Roma sulla via Tiburtina, santi Giustino e Crescenzione, martiri.|''Martirologio Romano''<ref name="N1"/>}}
 
83 804

contributi