Differenze tra le versioni di "Editrice Cenisio"

WL
(integrato con fonti)
(WL)
Nel 1960 subentrò alla Periodici Bunny acquisendone i diritti che dal 1957 gli aveva permesso di pubblicare serie a fumetti incentrate sui personaggi della serie televisiva animata dei [[Looney Tunes]] della Warner,<ref>{{Cita web|url=http://www.lfb.it/fff/fumetto/pers/b/bugsbunny.htm|titolo=FFF - BUGS BUNNY|sito=www.lfb.it|accesso=2019-05-23}}</ref> prodotte negli [[Stati Uniti d'America]] dalla [[Western Publishing]]; a seguito di ciò pubblicherà molte serie incentrate su personaggi come [[Bugs Bunny]], [[Silvestro (Looney Tunes)|Silvestro]] e molti altri; nel 1962 esordì [[Silvestro (fumetto)|''Bug's Bunny presenta Silvestro'']],<ref>{{Cita web|url=http://www.lfb.it/fff/fumetto/test/b/bunny.htm|titolo=FFF - BUNNY|sito=www.lfb.it|accesso=2019-05-22}}</ref> che prese il posto di [[Bunny (fumetto)|''Bunny'']], una precedente pubblicazione edita dalla Periodici Bunny; la nuova edizione verrà pubblicata fino al 1981[[Warner Bros.|.]]<ref>{{Cita web|url=http://www.guidafumettoitaliano.com/guida/testate/testata/6442|titolo=Bug's Bunny presenta Silvestro|sito=www.guidafumettoitaliano.com|accesso=2019-05-22}}</ref><ref>{{Cita web|url=http://www.lfb.it/fff/fumetto/test/s/silvestro.htm|titolo=FFF - SILVESTRO|sito=www.lfb.it|accesso=2019-05-22}}</ref> Contemporaneamente pubblicò altre serie ispirate ad altre serie televisive animate della [[Metro-Goldwyn-Mayer]], sempre precedentemente pubblicate dalla Periodici Bunny, come [[Tom & Jerry (fumetto)|''Tom & Jerry'']].<ref>{{Cita web|url=http://www.guidafumettoitaliano.com/guida/testate/testata/7180|titolo=Tom & Jerry|sito=www.guidafumettoitaliano.com|accesso=2019-05-23}}</ref>
 
Nel 1968 esordisce, dopo oltre venti anni di assenza in Italia, una testata dedicata a ''[[TarzanideTarzan (fumetto)|''Tarzan'']]'', prima serie a fumetti dedicata al [[Tarzan|personaggio omonimo]], con storie tratte dai comic book editi negli USA della Gold Key/Western e successivamente anche storie di produzione europea; la serie verrà pubblicata fino al 1980, affiancata da numerose serie parallele con storie del personaggio.<ref>{{Cita web|url=http://www.guidafumettoitaliano.com/guida/testate/testata/6971|titolo=Tarzan|sito=www.guidafumettoitaliano.com|accesso=2019-05-23}}</ref>
 
Nel [[1975]] ottenne dalla [[DC Comics]], editorie americano di serie a fumetti di supereroi, i diritti per i suoi personaggi, precedentemente detenuti dalla [[Williams Inteuropa|Williams]], pubblicando inizialmente due collane dedicate a [[Batman]] e [[Superman]], cui seguirono quelle dedicate a [[Flash (DC Comics)|Flash]] (30 albi da giugno [[1978]])<ref name="glamazonia">{{cita web|autore=Rino Monreale e Marcello Vaccari|url=http://www.glamazonia.it/old/articoli/flash/flashtestate.htm|titolo= Flash - Le testate|editore=Glamazonia.it|accesso=31 agosto 2011}}</ref>, alla [[Legione dei Supereroi]] (da aprile [[1979]]), a [[Wonder Woman]] e al [[Sergente Rock]].
53 307

contributi