Campo di lavoro forzato: differenze tra le versioni

nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
Il termine '''campo di lavoro forzato''' indica un luogo nel quale i reclusi sono costretti a una forma di lavoro coatta - appunto il [[lavoro forzato]] - in funzione di una pena da scontare o per motivi di oppressione o [[schiavismo]].
 
Nella storia moderna, il termine riconduce in maniera specifica ai [[Lager|campi di concentramento]] [[nazisti]] della [[seconda guerra mondiale]], ai [[gulag]] [[Unione Sovietica|sovietici]], ai [[Laogai]] della [[Cina]] e, ai [[killing fields]] [[cambogia]]ni e alle carceri private americane con utilizzo lavorativo dei detenuti.
 
== Altri progetti ==
Utente anonimo