Differenze tra le versioni di "Prua"

46 byte rimossi ,  2 anni fa
nessun oggetto della modifica
m (nessuna indicazione della categoria/galleria Commons quando è presente la proprietà P373 e modifiche minori)
 
== Navigazione ==
LaCon prora indicasi laindica direzionel'angolo fra il punto cardinale nord e l'asse longitudinale della nave. Solitamente lungo tale asse agisce la spinta degli organi di propulsione (nelle navi moderne le [[elica|eliche]]), e quindi per senso traslato viene riferita con tale nome anche l'azione di portare la barca su una determinata [[rotta navale|rotta]], da cui la frase "fare prua verso...".
 
Sulle imbarcazioni sportive spesso il [[navigatore (vela)|navigatore]] chiede al [[timoniere]] di ''fare prua'': significa che si è arrivati alla massima velocità ed è il momento di stringere il più possibile alil vento.
 
== Caratteristiche ==
 
In alcune imbarcazioni, come [[Traghetto|traghetti]] e [[Nave|navi]] per il trasporto di [[mezzo anfibio|mezzi anfibi]], la prua si apre per permettere il passaggio di veicoli.
 
=== Parti relative alla prua ===
Tra le parti relative alla prua si ricordano gli [[strallo (vela)|stralli]], il [[rostrum|rostro]], il [[pulpito (vela)|pulpito]] ed il [[bompresso]].
Sono sistemate a proraprua generalmente anche alcune attrezzature per la fonda e l'ormeggio, quali le ancore ed i verricelli.
 
Sebbene sia un'usanza molto antica, si fannofa risalire al periodo che va dal [[XIV secolo|1300]] al [[XVIII secolo|1700]] l'adozione di statue fissate a prua. Queste statuefigure sisono chiamanochiamate [[polena|polene]], elementi decorativi spesso anche descrittivi (legati al nome) dell'imbarcazione stessa. Questa usanza si crede derivi dalle antiche popolazioni nordiche che abitualmente decoravano le proprie navi con [[scudo (difesa)|scudi]], [[bandiera|bandiere]] o [[statua|statue]] raffiguranti mostri marini per spaventare eventuali nemici. Ricordiamo però che anche le tipiche [[trireme|triremi]] [[Antica Roma|romane]] e [[Grecia|greche]] erano spesso decorate a prua con [[Pittura|pitture]] per i medesimi motivi.
Sono sistemate a prora generalmente anche alcune attrezzature per la fonda e l'ormeggio, quali le ancore ed i verricelli.
 
=== Statue ===
Sebbene sia un'usanza molto antica, si fanno risalire al periodo che va dal [[XIV secolo|1300]] al [[XVIII secolo|1700]] l'adozione di statue fissate a prua. Queste statue si chiamano [[polena|polene]], elementi decorativi spesso anche descrittivi (legati al nome) dell'imbarcazione stessa. Questa usanza si crede derivi dalle antiche popolazioni nordiche che abitualmente decoravano le proprie navi con [[scudo (difesa)|scudi]], [[bandiera|bandiere]] o [[statua|statue]] raffiguranti mostri marini per spaventare eventuali nemici. Ricordiamo però che anche le tipiche [[trireme|triremi]] [[Antica Roma|romane]] e [[Grecia|greche]] erano spesso decorate a prua con [[Pittura|pitture]] per i medesimi motivi.
 
== Voci correlate ==
Utente anonimo