Differenze tra le versioni di "Banco di Napoli"

m
Annullata la modifica 109161509 di 151.38.9.8 (discussione)
m (Annullata la modifica 109161509 di 151.38.9.8 (discussione))
Etichetta: Annulla
 
== Storia ==
Il Banco di Napoli è stata una delle più importanti e più antiche banche del mondo; le sue origini risalgono ai cosiddetti ''[[Storia della banca#Le "banche pubbliche" di deposito e di giro|banchi pubblici]] dei luoghi pii'', sorti a Napoli tra il [[XVI secolo|XVI]] e il [[XVII secolo]], in particolare ad un [[monte di pietà]], il ''Banco della Pietà'', fondato nel [[1539]] per concedere prestiti su pegno senza interessi, il quale nel [[1584]] aprì una ''cassa di depositi'', riconosciuta da un bando del viceré di [[Napoli]] nello stesso anno. Alcuni studiosi ne fanno risalire le origini al 1463, quando la Casa Santa dell'Annunziata già operava a Napoli.<ref>{{Cita news|url=https://www.ilmessaggero.it/economia/news/banco_di_napoli_intesa_san_paolo-4127490.html|titolo="Banco di Napoli, dopo sei secoli cala il sipario ma il logo resta"|data=23 novembre 2018|accesso=2 gennaio 2019|giornale=Il Messaggero}}</ref><ref>{{Cita web|url=http://www.ilportaledelsud.org/banconapoli.htm|titolo=Il Banco di Napoli|data=2004|nome=Alfonso|cognome=Grasso|sito=ilportaledelsud.org|editore=Centro Culturale Brigantino il Portale del Sud|accesso=2 gennaio 2019}}</ref> Questa data di fondazione renderebbe il Banco di Napoli la più antica banca al mondo in continua attività sino al 2018.
 
[[File:Entrata Banco di Napoli (Napoli).jpg|miniatura|L'ex sede centrale della banca in [[via Toledo]]]]