Anfizionia: differenze tra le versioni

Ho aggiustato errori
m (Bot: aggiungo template {{Collegamenti esterni}} (ref))
(Ho aggiustato errori)
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
Con{{NN|antica ilGrecia|ottobre terminea '''anfizionia'''<ref>Accentatodelfi}} ''anfizionìa''</ref> ({{lang-grc|Ἀμφικτυονία}}) o [[anfizionia delfica]] si indicava, nell'[[Antica Grecia]], una lega sacrale di {{polytonic|ἔθνη}} o [[polis|πόλεις]] (polis) che gravitava attorno ad un particolare santuario.
{{NN|antica Grecia|ottobre 2009}}
 
Questa parola nell'antica Grecia indicava una confederazione di città vicine, legate da un culto comune allo stesso santuario per il quale si raccoglievano i fondi da destinare alle cerimonie
Con il termine '''anfizionia'''<ref>Accentato ''anfizionìa''</ref> ({{lang-grc|Ἀμφικτυονία}}) o [[anfizionia delfica]] si indicava, nell'[[Antica Grecia]], una lega sacrale di {{polytonic|ἔθνη}} o [[polis|πόλεις]] (polis) che gravitava attorno ad un particolare santuario.
Questa parola nell'antica Grecia indicava una confederazione di città vicine, legate da un culto comune allo stesso santuario per il quale si raccoglievano i fondi da destinare alle cerimonie religiose. Più tardi nelle assembleeGiovannino careassemblee delle anfizionie si discusse, oltre che di religione, anche di affari economici, commerciali e politici di comune interesse. Infine, l'originario significato sacro sparì del tutto e le anfizionie si trasformarono in alleanze a carattere politico-militare.
 
Questa parola nell'antica Grecia indicava una confederazione di città vicine, legate da un culto comune allo stesso santuario per il quale si raccoglievano i fondi da destinare alle cerimonie religiose. Più tardi nelle assemblee delle anfizionie si discusse, oltre che di religione, anche di affari economici, commerciali e politici di comune interesse. Infine, l'originario significato sacro sparì del tutto e le anfizionie si trasformarono in alleanze a carattere politico-militare.
 
I compiti di coloro che ne facevano parte comprendevano l'amministrazione e la custodia del santuario e delle strade che conducevano all'oracolo e al tesoro del dio, la punizione con multe (o in certi casi con azioni militari) dei violatori delle norme anfizioniche.
Utente anonimo