Differenze tra le versioni di "3ª Sezione SVA"

(Aggiunto template carenza fonti)
Etichetta: Editor wikitesto 2017
Il 28 novembre nasce la nuova 3ª Sezione SVA Biposti a [[Marcon]] con gli aerei della [[58ª Squadriglia]], 3 piloti ed un osservatore.
Poi il reparto va ad Isola di Carturo per la 4ª Armata al comando del Ten. Carlo Ponzoni che dispone di altri 7 piloti e 2 osservatori.
Il 20 novembre l'unità va a Ganfardine di(oggi [[VillafrancaAeroporto di Verona-Villafranca]]) ed il 17 dicembre a Cascina Farello di [[Aquileia]] con gli SVA 4 e SVA 10.
Nel marzo 1919 si sposta a Zaule di [[Muggia]] nel [[I Gruppo]] ed in maggio all'[[Aeroporto di Zara-Zemonico]] in [[Dalmazia]] con 5 SVA al comando del Ten. Tersilio Marzone che dispone di altri 3 piloti e 2 osservatori per controllare l'armistizio con la Jugoslavia.
In giugno il comando passa al Cap. Amerigo Fontana.<ref>I Reparti dell'aviazione italiana nella Grande Guerra, AM Ufficio Storico - Roberto Gentilli e Paolo Varriale, 1999 pagg. 440-442</ref>