Differenze tra le versioni di "Spaziali"

18 byte aggiunti ,  1 anno fa
m
Processi [[sociologia|sociologici]] mai descritti in dettaglio portarono alla decadenza di questi mondi; il loro predominio militare fu annientato dalla costituzione, da parte di una seconda ondata di esploratori terrestri, di nuove colonie in altre regioni della [[via Lattea|Galassia]].
 
Nell'epoca dell'Impero Galattico i Mondi Spaziali sono ormai un mito, essendo tutti decaduti, depopolati o addirittura sterraformati, anche se è probabile ritenere che nei primi millenni pre-imperiali numerosi Mondi Spaziali continuarono ad esistere come pianeti abitati. Solamente [[Solaria (pianeta)|Solaria]], di nascosto e isolata dall'intera Umanitàumanità, continua lo sviluppo della sua società individualista.
 
Nel 12.018 dell'Era Galattica, [[Hari Seldon]] scopre che i superstiti auroriani si erano stabiliti in un momento non meglio precisato della Storia nella capitale imperiale [[Trantor]], dando vita al settore di Micogeno.
8 798

contributi