Differenze tra le versioni di "Provincia di Catania"

→‎Presidenti della provincia di Catania: sistemazione sezione Presidenti della provincia di Catania
(→‎Presidenti della provincia di Catania: sistemazione sezione Presidenti della provincia di Catania)
 
=== Presidenti della provincia di Catania ===
{{S|politica}}
{{Vedi anche|Presidenti della Provincia di Catania}}
{{Vedi anche|Città metropolitana di Catania}}
[[File:Provincia di Catania-Gonfalone.png|thumb|upright=0.7|Il gonfalone dell'ex provincia.]]
Con l'[[unità d'Italia]] la provincia di Catania, come tutte le province italiane, fu affidata a un [[prefetto]]. Solo dal [[1889]] il presidente della [[deputazione provinciale]] fu scelto dal [[Consiglio provinciale]], che era un organismo distinto: elenchi che mischino i due organi sono totalmente erronei.
 
Dal 19 ottobre [[1946]] a capo della provincia vi fu un commissario prefettizio e si successero Umberto Mondio e Salvatore Ferro, fino al 18 giugno 1947. La provincia venne poi retta da un Delegato Regionale Provvisorio fino al 22 dicembre 1964: e in successione Carlo Amico, Salvatore Papale, [[Antonino Drago]] (9 aprile 1958 - 5 dicembre 1958; 16 ottobre 1961 - 22 ottobre 1964), Orazio Condorelli e Armando Palazzo (Assessore Anziano Reggente).
Ebbe doppio mandato anche Nicolò Nicoletti (23 dicembre 1964 - 25 gennaio 1972; 7 novembre 1973 - 5 agosto 1975); Stefano Scandura (6 agosto 1975 - 2 agosto 1976); Giacomo Sciuto (3 agosto 1976 - 28 giugno 1982); [[Salvatore Distefano]] (29 giugno 1982 - 3 giugno 1984); durante il mandato di [[Antonio Torrisi]] (4 giugno 1984 - 5 marzo 1986) la provincia cambiò nome in Provincia Regionale con un'operazione puramente lessicale. Ben più significativa fu la riforma del [[1994]] che portò all'elezione diretta del Presidente della Provincia: tre persone ebbero questa carica:
* [[Nello Musumeci]] (19 febbraio 1994 - 3 giugno 2003)
* [[Raffaele Lombardo]] (3 giugno 2003 - 16 aprile 2008)<ref>diventa Governatore della Sicilia</ref>
* [[Giuseppe Castiglione (politico)|Giuseppe Castiglione]] (16 giugno 2008 - 12 novembre 2012)
 
{{ComuniAmminPrecTitolo|cariche=Presidente}}
Il 28 marzo 2014 fu disposta la soppressione delle nove provincie regionali, sostituite da "Liberi Consorzi comunali " in seguito all'entrata in vigore della legge approvata dall'Assemblea Regionale Siciliana il 12 marzo 2014.<ref>{{cita web|url=http://www.urps.it/attivita-urps/file-pdf-per-attivita-urps/legge_24-3-2014_n._8_istituzione_liberi_consorzi_e_citt%C3%A0_metropolitane.pdf|titolo=dalla Gazzetta ufficiale della Regione siciliana|accesso=18 aprile 2014|urlarchivio=https://web.archive.org/web/20160305101859/http://www.urps.it/attivita-urps/file-pdf-per-attivita-urps/legge_24-3-2014_n._8_istituzione_liberi_consorzi_e_citt%C3%A0_metropolitane.pdf|dataarchivio=5 marzo 2016|urlmorto=sì}}</ref> Un'ulteriore legge regionale avrebbe disciplinato compiti e funzioni di questi nuovi enti, mentre ogni provincia è stata, nel frattempo, retta da un commissario straordinario nominato dalla giunta regionale.<ref>[http://www.ansa.it/sicilia/notizie/entilocali/2014/03/26/Cosa-cambia-con-i-Liberi-Consorzi-Comunali_5ae164d8-4c16-464a-bb4b-f6df9e23e377.html Cosa cambia con i Liberi Consorzi Comunali - Sicilia - ANSA.it<!-- Titolo generato automaticamente -->]</ref> Dal 2015 l'ente è stato definitivamente sostituito dalla [[Città metropolitana di Catania|Città Metropolitana di Catania]] in base alla L.R.15 del 4 agosto 2015.
{{ProvinciaAmminPrec |9 dicembre [[1943]]|18 ottobre [[1946]]|Roberto Giuffrida| - | Delegato Regionale |<ref name=presidenti>{{Cita web|url=https://www.cittametropolitana.ct.it/la_provincia/I_Presidenti_dell_Amministrazione_Provinciale.aspx|titolo=I Presidenti dell'Amministrazione Provinciale|accesso=}}</ref>}}
{{ProvinciaAmminPrec |19 ottobre [[1946]]|28 maggio [[1947]]| [[Umberto Mondio]] | - |Commissario Prefettizio|<ref name=presidenti/>}}
{{ProvinciaAmminPrec |29 maggio [[1947]]|18 giugno [[1947]]| Salvatore Ferro |- |Commissario Prefettizio|<ref name=presidenti/>}}
{{ProvinciaAmminPrec |19 giugno [[1947]]|3 agosto [[1947]]| Carlo Amico | -|- |<ref name=presidenti/>}}
{{ProvinciaAmminPrec |4 agosto [[1947]]|3 settembre [[1947]]|Carlo Amico |- |Delegato Regionale Provvisorio|<ref name=presidenti/>}}
{{ProvinciaAmminPrec |4 settembre [[1947]]|17 giugno [[1957]]| Carlo Amico |- |Delegato Regionale Provvisorio|<ref name=presidenti/>}}
{{ProvinciaAmminPrec |18 giugno [[1957]]|8 aprile [[1958]]|[[Salvatore Papale]]| [[Democrazia Cristiana]] |Delegato Regionale Provvisorio|<ref name=presidenti/>}}
{{ProvinciaAmminPrec |9 aprile [[1958]]|5 dicembre [[1958]]|[[Antonino Drago]]| [[Democrazia Cristiana]] |Delegato Regionale Provvisorio|<ref name=presidenti/>}}
{{ProvinciaAmminPrec |6 dicembre [[1958]]|15 ottobre [[1961]]|[[Orazio Condorelli]]|[[Democrazia Cristiana]] |Delegato Regionale Provvisorio|<ref name=presidenti/>}}
{{ProvinciaAmminPrec |16 ottobre [[1961]]|7 marzo [[1962]]|[[Antonino Drago]]|[[Democrazia Cristiana]] |Delegato Regionale Provvisorio|<ref name=presidenti/>}}
{{ProvinciaAmminPrec |8 marzo [[1962]]|22 ottobre [[1964]]|[[Antonino Drago]]|[[Democrazia Cristiana]] |Delegato Regionale Provvisorio|<ref name=presidenti/>}}
{{ProvinciaAmminPrec |23 ottobre [[1964]]|22 dicembre [[1964]]|[[Armando Palazzo]]| - |Assessore Anziano Reggente|<ref name=presidenti/>}}
{{ComuniAmminPrecFine}}
 
Nel [[1964]] il governo regionale siciliano decise di creare un consiglio di secondo grado dei liberi consorzi scelti dai consiglieri comunali, e nel [[1970]] si arrivò alla restaurazione della vita democratica nelle province convocando per la prima volta le elezioni, omologandosi al resto d'Italia.
 
{{ComuniAmminPrecTitolo|cariche=Presidente}}
{{ProvinciaAmminPrec |23 dicembre [[1964]] |25 gennaio [[1972]]|[[Nicolò Nicoletti]]| - |[[Presidente della Provincia|Presidente]]|<ref name=presidenti/>}}
{{ProvinciaAmminPrec |26 gennaio [[1972]]|13 maggio [[1973]]|[[Antonino Torrisi]]| - |[[Presidente della Provincia|Presidente]]|<ref name=presidenti/>}}
{{ProvinciaAmminPrec |14 maggio [[1973]] |6 novembre [[1973]]|[[Vincenzo Auteri]]|- |[[Presidente della Provincia|Presidente]]|<ref name=presidenti/>}}
{{ProvinciaAmminPrec |7 novembre [[1973]]|5 agosto [[1975]]|[[Nicolò Nicoletti]]| - |[[Presidente della Provincia|Presidente]]|<ref name=presidenti/><ref name=interno>{{cita web|url=http://amministratori.interno.gov.it/amministratori/ServletStoriaEnteP1|titolo=Anagrafe degli Amministratori Locali e Regionali|accesso=16 aprile 2018}}</ref>}}
{{ProvinciaAmminPrec |6 agosto [[1975]] | 2 agosto [[1976]]|[[Stefano Scandura]]| - |[[Presidente della Provincia|Presidente]]|<ref name=presidenti/><ref name=interno/>}}
{{ProvinciaAmminPrec |3 agosto [[1976]] | 28 giugno [[1982]]|[[Giacomo Sciuto]]|[[Democrazia Cristiana]] |[[Presidente della Provincia|Presidente]]|<ref name=presidenti/><ref name=interno/>}}
{{ProvinciaAmminPrec |29 giugno [[1982]]|3 giugno [[1984]]|[[Salvatore Distefano]]|[[Democrazia Cristiana]] |[[Presidente della Provincia|Presidente]]|<ref name=presidenti/><ref name=interno/>}}
{{ProvinciaAmminPrec |4 giugno [[1984]]|5 marzo [[1986]]|[[Antonio Torrisi]]|[[Democrazia Cristiana]] |[[Presidente della Provincia|Presidente]]|<ref name=presidenti/><ref name=interno/>}}
{{ComuniAmminPrecFine}}
 
Durante il mandato di [[Antonio Torrisi]] (1984-1986) la provincia cambiò nome in Provincia Regionale con un'operazione puramente lessicale.
 
{{ComuniAmminPrecTitolo|cariche=Presidente}}
{{ProvinciaAmminPrec |2 febbraio [[1987]] | 26 marzo [[1987]]|Alfredo Bernardini| - |Commissario|}}
{{ProvinciaAmminPrec |28 marzo [[1987]] | - |Onofrio Zaccone| - |Commissario|}}
{{ComuniAmminPrecFine}}
 
Ben più significativa fu la riforma del [[1994]] che portò all'elezione diretta del Presidente della Provincia: tre persone ebbero questa carica:
 
{{ComuniAmminPrecTitolo|cariche=Presidente}}
{{ProvinciaAmminPrec |19 febbraio [[1994]]|3 giugno [[2003]]|[[Nello Musumeci]]|- |[[Presidente della Provincia|Presidente]]|<ref name=interno/>}}
{{ProvinciaAmminPrec |3 giugno [[2003]]|16 aprile [[2008]]|[[Raffaele Lombardo]]|- |[[Presidente della Provincia|Presidente]]|<ref name=interno/><ref>diventa Governatore della Sicilia</ref>}}
{{ProvinciaAmminPrec |16 giugno [[2008]]|11 novembre [[2012]]|[[Giuseppe Castiglione (politico)|Giuseppe Castiglione]]|- |[[Presidente della Provincia|Presidente]]|<ref name=interno/>}}
{{ProvinciaAmminPrec |12 novembre [[2012]]| 31 dicembre [[2013]]|Antonella Liotta| - |Commissario Straordinario|<ref>{{cita news|autore=|url=https://www.cittametropolitana.ct.it/informazioni/ComunicatiStampa/default.aspx?45*17159*0*1|titolo=Nominato il nuovo commissario straordinario|pubblicazione=|data=12 novembre 2012|accesso=2020-11-21|lingua=|formato=}}</ref><ref>{{cita news|autore=|url=https://www.cittametropolitana.ct.it/informazioni/ComunicatiStampa/default.aspx?45*17286*0*0|titolo=Il presidente della Regione decreta la scadenza naturale del Consiglio provinciale. I poteri assegnati all'attuale commissario straordinario Antonella Liotta|pubblicazione=|data=20 giugno 2013|accesso=2020-11-21|lingua=|formato=}}</ref>}}
{{ProvinciaAmminPrec |3 gennaio [[2014]]| [[2014]]|Giuseppe Romano| - |Commissario Straordinario|<ref>{{cita news|autore=|url=https://livesicilia.it/2014/01/03/provincia-si-e-insediato-il-nuovo-commissario-romano/?refresh_ce|titolo=Provincia, si è insediato il nuovo commissario Romano|data=3 gennaio 2014|accesso=2020-11-21|lingua=|formato=}}</ref><ref>{{cita news|autore=|url=https://catania.gds.it/articoli/archivio/2014/01/03/catania-giuseppe-romano-commissario-alla-provincia-312072-8ed4e98e-738c-45f1-8c31-40d85b990d11/|titolo=Catania, Giuseppe Romano commissario alla Provincia|data=3 gennaio 2014|accesso=2020-11-21|lingua=|formato=}}</ref>}}
{{ProvinciaAmminPrec |4 novembre [[2014]]| [[2015]]|Sergio Azzarello| - |Commissario ad acta|<ref>{{cita news|autore=|url=https://www.gazzettinonline.it/2014/11/04/provincia-regionale-catania-si-insedia-nuovo-commissario_17241.html|titolo=Provincia regionale Catania: si insedia nuovo commissario|data=4 novembre 2014|accesso=2020-11-21|lingua=|formato=}}</ref>}}
{{ComuniAmminPrecFine}}
 
Il 28 marzo [[2014]] fu disposta la soppressione delle nove provincie regionali, sostituite da "Liberi Consorzi comunali " in seguito all'entrata in vigore della legge approvata dall'Assemblea Regionale Siciliana il 12 marzo 2014.<ref>{{cita web|url=http://www.urps.it/attivita-urps/file-pdf-per-attivita-urps/legge_24-3-2014_n._8_istituzione_liberi_consorzi_e_citt%C3%A0_metropolitane.pdf|titolo=dalla Gazzetta ufficiale della Regione siciliana|accesso=18 aprile 2014|urlarchivio=https://web.archive.org/web/20160305101859/http://www.urps.it/attivita-urps/file-pdf-per-attivita-urps/legge_24-3-2014_n._8_istituzione_liberi_consorzi_e_citt%C3%A0_metropolitane.pdf|dataarchivio=5 marzo 2016|urlmorto=sì}}</ref> Un'ulteriore legge regionale avrebbe disciplinato compiti e funzioni di questi nuovi enti, mentre ogni provincia è stata, nel frattempo, retta da un commissario straordinario nominato dalla giunta regionale.<ref>[http://www.ansa.it/sicilia/notizie/entilocali/2014/03/26/Cosa-cambia-con-i-Liberi-Consorzi-Comunali_5ae164d8-4c16-464a-bb4b-f6df9e23e377.html Cosa cambia con i Liberi Consorzi Comunali - Sicilia - ANSA.it<!-- Titolo generato automaticamente -->]</ref> Dal 2015 l'ente è stato definitivamente sostituito dalla [[Città metropolitana di Catania|Città Metropolitana di Catania]] in base alla L.R.15 del 4 agosto 2015.
 
{{ComuniAmminPrecTitolo|cariche=Presidente}}
{{ProvinciaAmminPrec |3 dicembre [[2014]]|8 aprile [[2015]]|Giuseppe Romano| - |Commissario Straordinario<br/>del Libero Consorzio Comunale di Catania|<ref>{{cita news|autore=|url=https://sudpress.it/destinazione-news?post=57390|titolo=Alla Provincia di Catania torna Romano commissario. Ma la nomina è contro legge|data=29 novembre 2014|accesso=2020-11-21|lingua=|formato=}}</ref><ref>{{cita news|autore=|url=https://public.cittametropolitana.ct.it/amministrazione-trasparente/d_commissario.asp?id=55|titolo=Commissario Straordinario|data=3 dicembre 2014|accesso=2020-11-21|lingua=|formato=}}</ref><ref>{{cita news|autore=|url=https://www.comune.catania.it/informazioni/cstampa/default.aspx?cs=36544|titolo=Bianco saluta commissario Provincia Romano|data=9 aprile 2015|accesso=2020-11-21|lingua=|formato=}}</ref>}}
{{ProvinciaAmminPrec |27 aprile [[2015]]| 10 gennaio [[2016]]|Paola Gargano| - |Commissario Straordinario<br/>del Libero Consorzio Comunale di Catania|<ref>{{cita news|autore=|url=http://www.cittametropolitana.ct.it/la_provincia/organi_di_governo.aspx|titolo=Il Commissario Straordinario: D.ssa Paola Gargano|pubblicazione= |data=11 gennaio 2016|accesso=21 novembre 2020|urlarchivio= https://web.archive.org/web/20150929071740/http://www.cittametropolitana.ct.it/la_provincia/organi_di_governo.aspx|urlmorto=si |dataarchivio=29 settembre 2015|lingua=|formato=}}</ref>}}
{{ProvinciaAmminPrec |11 gennaio [[2016]]| 31 maggio [[2016]]|Maria Costanza Lentini|- |Commissario Straordinario <br/>della [[Città metropolitana di Catania]]|<ref>{{cita news|autore=|url=http://www.lagazzettadelcalatino.it/maria-costanza-lentini-%C3%A8-il-neo-commissario-straordinario-della-citt%C3%A0-metropolitana-di-catania|titolo=Maria Costanza Lentini è il neo commissario straordinario della Città Metropolitana di Catania|data=11 gennaio 2016|accesso=2020-11-21}}</ref>}}
{{ProvinciaAmminPrec |1º giugno [[2016]]| 17 giugno [[2018]]|[[Enzo Bianco]]|[[Partito Democratico]] |[[Città metropolitana di Catania|Sindaco della Città metropolitana]]|}}
{{ProvinciaAmminPrec |18 giugno [[2018]]|30 luglio [[2020]]|[[Salvo Pogliese]]|[[Forza Italia (2013)|Forza Italia]] <br/>[[Fratelli d'Italia (partito politico)|Fratelli d'Italia]] |[[Città metropolitana di Catania|Sindaco della Città metropolitana]]|}}
{{ProvinciaAmminPrec |2 settembre [[2020]]| ''in corso''|Vito Bentivegna| - |Commissario Straordinario|<ref name="Commissario_straordinario">{{Cita web|url= https://gds.it/articoli/politica/2020/09/02/citta-metropolitana-di-catania-si-e-insediato-il-commissario-straordinario-d6e7cd92-a188-470e-90cf-5d1fb3d75ab8/|titolo= Città metropolitana di Catania, si è insediato il Commissario straordinario|editore=[[Giornale di Sicilia]]|data=2 settembre 2020|accesso=20 novembre 2020}}</ref>}}
{{ComuniAmminPrecFine}}
 
=== Presidente e Giunta provinciale ===
5 009

contributi