Differenze tra le versioni di "Evoluzione territoriale dell'Italia"

fix; tra parentesi, l'opportunità di considerare parte del Paese territori occupati per qualche mese (o di usare una mappa con "quel" font) mi sfugge
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
(fix; tra parentesi, l'opportunità di considerare parte del Paese territori occupati per qualche mese (o di usare una mappa con "quel" font) mi sfugge)
[[File:Regno_d_Italia_1943.png|thumb|right|Massima espansione territoriale dell'[[Italia]] nel [[1942]], con l'[[Istria]] (maggiori città [[Fiume (Croazia)|Fiume]] e [[Pola]]), la [[Provincia di Lubiana]], le [[exclavi]] di [[Zara (Croazia)|Zara]], [[Spalato]], [[Cattaro]] e le loro province. Non sono inclusi nella mappa altri territori che nel 1942 appartenevano all'[[Colonialismo italiano|Impero coloniale italiano]] o che comunque erano occupate dall'[[Regio Esercito|Esercito Regio]], quali [[Libia italiana|Libia]], [[Isole italiane dell'Egeo]], [[Occupazione italiana dell'Albania (1939-1943)|Albania]] e la concessione di [[Concessione italiana di Tientsin|Tientsin]] in Cina.]]
L''''evoluzione territoriale dell'Italia''' è avvenuta in differenti momenti storici e politici; nella presente pagina sono indicati tutti i cambiamenti territoriali dello [[Italia|Stato italiano]] dal [[1861]] a oggi.
 
26 447

contributi