Differenze tra le versioni di "BIC Humboldt"

m
m
[[File:Perú envía XXII Misión Científica a la Antártida (11569118753).jpg|thumb|left|La nave oceanografica ''Humboldt'' alla partenza della Ventiduesima Campagna Scientifica del Perú in Antartide (ANTAR XXII), svoltasi dal 26 dicembre 2013 al 14 marzo 2014.]]
[[File:BUQUE HUMBOLDT (11573341175).jpg|thumb|right|Il Ministro della Difesa [[Pedro Cateriano Bellido]], il Presidente del Consiglio dei Ministri [[César Villanueva]], la Ministra degli Affari esteri [[Eda Rivas]], e il Ministro della Produzione [[Gladys Triveño]] presenziano alla partenza della ''Humboldt'' per la missione ANTAR XXII in Antartide.]]
Nella seconda metà degli [[anni 1970|anni settanta]] del [[XX secolo]] l'Instituto del Mar del Perú (IMARPE) richiese la realizzazione di una moderna [[nave oceanografica]]. La costruzione di tale nave, progettata e costruita secondo le richieste dell'IMARPE,<ref name="as">{{Cita|Estado Peruano||as}}.</ref> fu assegnata al [[cantiere navale]] [[Servicios Industriales de la Marina|SIMA]] di [[Callao]] e l'unità fu impostata,<ref group=N>Alla sua costruzione ha partecipato il governo della [[Germania Ovest]], che si accolò il 60% del costo della nave.</ref> con il nome BIC ''Humboldt'', il 3 gennaio 1977 e varata il 10 ottobre 1978.<ref name=A0p31>{{Cita|Aviazione & Marina n.171, febbraio 1980|p. 31}}.</ref> Con compiti di ricerca [[Oceanografia|oceanografica]] e di [[Pesca (attività)|pesca]] scientifica l'unità entrò in servizio nel 1980, ricevendo le più moderne attrezzature e strumentazioni scientifiche allora disponibili. Nel 1989 la ''Humboldt'', in seguito a un incidente avvenuto al largo dell'[[isola di re Giorgio]], in [[Antartide]], è entrata in cantiere per ricevere modifiche e migliorie, tra cui rinforzi allo [[scafo]].
 
Nel 2010 la nave entrò in cantiere per eseguire importanti lavori di manutenzione generale, allo scafo, ricevendo rinforzi in [[acciaio]] ad alta resistenza, il cambio dei motori e l'ammodernamento di tutti i suoi sistemi, rispettando i severi standard internazionali per le [[Nave da ricerca|navi da ricerca]] polare.<ref name="an">{{Cita|El Comercio||an}}.</ref> Nel dicembre 2016 è entrata nuovamente in cantiere, presso i Construcciones A. Maggiolo S.A di Oquendo, eseguendo lavori di manutenzione allo scafo, ai sistemi di navigazione, e a quelli di propulsione, e cambiando il colore dello scafo e delle sovrastrutture da [[rosso]] a [[bianco]].<ref name="an"/>
24 068

contributi