Differenze tra le versioni di "Germania"

nessun oggetto della modifica
m (Annullate le modifiche di 2.34.237.135 (discussione), riportata alla versione precedente di Napy6565)
Etichetta: Rollback
|stato precedente = {{Bandiera|FRG}} [[Germania Ovest|Repubblica Federale di Germania]]<br />{{Bandiera|DDR}} [[Repubblica Democratica Tedesca]]
}}
La '''Germania''' ({{IPA|/ʤerˈmanja/|it}}<ref>{{Dipi|Germania}}</ref>), ufficialmente '''Repubblica Federale di Germania''' (in [[lingua tedesca|tedesco]]: ''Bundesrepublik Deutschland'' {{Link audio|De-Bundesrepublik Deutschland.ogg|<small>ascolta</small>}}, {{IPA|[ˈbʊndəsʀepʊˌbliːk ˈdɔʏ̯ʧˌlant]}}) e nel linguaggio comune più semplicemente ''Deutschland'', è uno [[Stati membri dell'Unione europea|Stato membro]] dell'[[Unione europea]] situato nell'[[Europa occidentale|Europa centro-occidentale]], [[repubblica]] [[Stato federale|federale]] [[repubblica parlamentare|parlamentare]] di [[Stati federati della Germania|sedici stati]] (''Bundesländer'') con [[capitale (città)|capitale]], nonché maggiore [[città]] per numero di abitanti, [[Berlino]]. Bagnata a nord dal [[mare del Nord]] e dal [[mar Baltico]], confina a nord con la [[Danimarca]], ad est con la [[Polonia]] e la [[Repubblica Ceca]], a sud con [[Austria]] e [[Svizzera]], e a ovest con [[Francia]], [[Lussemburgo]], [[Belgio]] e [[Paesi Bassi]]. Il territorio della Germania copre una superficie di {{formatnum:357578}} [[Chilometro quadro|km²]] ed è caratterizzato da un [[clima oceanico|clima atlantico]] nella parte nord-occidentale e continentale nella parte sud-orientale. Con {{formatnum:83019200}} abitanti,<ref name="abitanti"/> è lo stato più popoloso dell'[[Unione europea]], il secondo stato d'Europa dopo la [[Russia]] e il [[Stati per popolazione|17º del mondo per popolazione]]. È anche il secondo paese del mondo per numero di [[immigrati]] dopo gli [[Stati Uniti d'America|USA]].<ref>{{Cita web|titolo=Germany Top Migration Land After U.S. in New OECD Ranking|url=https://www.bloomberg.com/news/2014-05-20/immigration-boom-propels-germany-past-u-k-in-new-oecd-ranking.html|editore=Bloomberg|data=20 maggio 2014|accesso=29 agosto 2014|urlarchivio=https://web.archive.org/web/20140903084307/http://www.bloomberg.com/news/2014-05-20/immigration-boom-propels-germany-past-u-k-in-new-oecd-ranking.html|dataarchivio=3 settembre 2014|urlmorto=no}}</ref>
 
La regione denominata oggi Germania fu abitata da diversi [[popoli germanici]], conosciuti e documentati già dal [[100 a.C.]] A partire dal [[X secolo]] questi territori tedeschi hanno dato contributo alla parte centrale del [[Sacro Romano Impero]] che si protrasse sotto varie forme fino al [[1806]]. Nel corso del [[XVI secolo]], il nord della Germania divenne il centro della [[Riforma protestante]]. Come moderno [[stato nazionale]], il Paese venne unificato nel [[1871]] dopo la [[Guerra franco-prussiana]]. Responsabile principale dello scoppio della [[Seconda guerra mondiale]], durante la quale perpetrò i crimini dell'[[Olocausto]] a danno di ebrei e minoranze oggetto di discriminazione da parte dell'allora dominante [[nazismo]], nel [[1949]] a conflitto concluso la Germania venne divisa in due [[stati]] separati – [[Germania Ovest|Repubblica Federale di Germania]] (Germania Occidentale o BRD) e [[Repubblica Democratica Tedesca]] (Germania Orientale o DDR) – lungo i confini d'occupazione alleati. I due Stati si riunificarono solo nel [[1990]]. La Germania Occidentale fu un membro fondatore della [[Comunità economica europea]] (CEE) nel [[1957]] (che divenne [[Unione europea]] nel [[1992]]). Partecipa dal [[1995]] agli [[accordi di Schengen]] e ha adottato la moneta unica europea, l'[[euro]], nel [[2002]] in sostituzione del [[marco tedesco]].
4 500

contributi