Assassinio di John Fitzgerald Kennedy: differenze tra le versioni

Durante un'intervista con i giornalisti Oswald affermò che lui non aveva sparato né a Tippit né al presidente Kennedy e che nella cospirazione per ammazzare il presidente Kennedy il suo ruolo era stato quello di essere il capro espiatorio (''«I'm just a patsy»'')<ref>{{Cita web|lingua=en|cognome=McAdams|nome=John C.|url=http://mcadams.posc.mu.edu/patsy.htm|titolo=Playing the Victim "I'm Just a Patsy"|editore=mcadams.posc.mu.edu|accesso=28 novembre 2013|urlarchivio=https://web.archive.org/web/20090812041538/http://mcadams.posc.mu.edu/patsy.htm|dataarchivio=12 agosto 2009|urlmorto=sì}}</ref><ref>{{YouTube|lingua=en|autore=celshader|id=_ZYAIiErTNg|titolo=Lee Oswald claiming innocence|data=7 maggio 2006|accesso=28 novembre 2013}}</ref><ref>{{YouTube|lingua=en|autore=6toyenvid|id=NUTnzfmCJY4|titolo=Lee Harvey Oswald "I'm just a patsy"|data=16 settembre 2010|accesso=28 novembre 2013}}</ref>
 
Circa alle ore otto idi sera il capitano John Will Fritz<ref>[https://spartacus-educational.com/JFKfritz.htm ''John Will Fritz'']. Spartacus.</ref> riprese l'interrogatorio di Oswald, questa volta indagando l'omicidio del Presidente Kennedy. Oswald disse: «Io non sono malcontento, niente mi ha irritato del presidente». Poi gli ha chiesto se aveva visto la sfilata e Oswald ha detto che non l'aveva vista. Poi gli chiese se avesse sparato al Presidente e Oswald rispose che non aveva sparato. Poi Oswald disse che non intendeva rispondere ad altre domande senza consiglio e che se non riusciva ad avere un avvocato, allora sperava che l'Unione per le Libertà Civili gli avrebbe dato un proprio avvocato per rappresentarlo. A quel punto il capitano Fritz terminò l'intervista<ref>{{en}} [https://www.maryferrell.org/mffweb/archive/viewer/showDoc.do?docId=29105&relPageId=2 ''First Interview of Lee Harvey Oswald'']. Mary Ferrell. Papers of Capt. Will Fritz.</ref>.
 
Alle ore 22:30 Oswald fu accusato dal Capitano Fritz, della Polizia di Dallas di cospirazione e dell'assassinio del Presidente Kennedy.
5 411

contributi