Differenze tra le versioni di "Mank (film)"

nessun oggetto della modifica
'''''Mank''''' è un [[film]] del [[2020]] diretto da [[David Fincher]].
 
Il film segue la vita dello sceneggiatore [[Herman J. Mankiewicz]], interpretato da [[Gary Oldman]], durante due diversi periodi: il primo negli anni trenta e il secondo durante la stesura della sceneggiatura di ''[[Quarto potere]]'' (1941). Il film appoggia la tesi avanzata da [[Pauline Kael]] nel suo articolo ''Raising Kane'' (''[[The New Yorker|New Yorker]]''; 1971), e successivamente screditata,<ref>{{cita pubblicazione|cognome=Carringer|nome=Robert L.|data=1978-12-01|titolo=The Scripts of "Citizen Kane"|url=https://www.journals.uchicago.edu/doi/abs/10.1086/447995|rivista=Critical Inquiry|volume=5|numero=2|pp=369–400|accesso=27 giugno 2020|dataarchivio=27 giugno 2020|urlarchivio=https://web.archive.org/web/20200627030614/https://www.journals.uchicago.edu/doi/abs/10.1086/447995|lingua=en}}</ref><ref>{{cita web|data=2020-03-09|titolo='Mank' script: Netflix film may echo Pauline Kael's 'Raising Kane'|url=https://www.wellesnet.com/mank-script-netflix/|accesso=2020-06-27|lingua=en|dataarchivio=9 giugno 2020|urlarchivio=https://web.archive.org/web/20200609201757/https://www.wellesnet.com/mank-script-netflix/}}</ref><ref name="vulture"/> secondo cui la paternità della sceneggiatura di ''[[Quarto potere]]'' sarebbe da attribuire interamente a Mankiewicz e non anche a [[Orson Welles]].
 
==Trama==