Differenze tra le versioni di "Granarolo (azienda)"

nessun oggetto della modifica
A fine 2016 il Gruppo si è aggiudicato, tramite asta competitiva, l’azienda Pandea Dietetica S.r.l., società che opera a Parma dal 1946 e specializzata nella produzione di prodotti da forno con e senza glutine, e ha annunciato l’acquisizione del 30% (salito nel 2017 al 60%) della San Lucio S.r.l., azienda proprietaria di GrokSi!, brand legato a un innovativo snack di formaggio cotto al forno, ottenuto con un metodo brevettato.
 
Per quanto riguarda l'estero, attraverso la controllata Granarolo International S.r.l. viene creata Granarolo Chile, con l'acquisizione di Bioleche Lacteos, e vengono siglate numerose acquisizioni: ununa quota pari al 25%<ref>{{cita web | url = https://www.bresciaoggi.it/home/economia/granarolo-compra-25-european-foods-1.3964802 | titolo = Granarolo compra 25% European foods | data = 13 ottobre 2015 | urlarchivio = https://archive.today/20191105215726/https://www.bresciaoggi.it/home/economia/granarolo-compra-25-european-foods-1.3964802 | dataarchivio = 5 novembre 2019 | urlmorto = no | accesso = 5 novembre 2019 }}</ref> di European Foods Ltd, importatore e distributore di prodotti Made in Italy in Nuova Zelanda, Yema Distribuidora de Alimentos Ltda, società specializzata nella produzione e commercializzazione di prodotti caseari in Brasile con due stabilimenti produttivi, Vinaio OÜ, rinominata Granarolo Baltics OÜ, società operante nel settore della commercializzazione di prodotti lattiero caseari e nell'importazione di prodotti italiani di qualità in Estonia, Matric Italgross AB, società svedese di distribuzione di marchi italiani, e Comarsa SA, società di distribuzione di prodotti alimentari Made in Italy in Svizzera, Allfood Importação, Indùstria e Comércio SA Brazil, primario importatore e distributore di prodotti tipici europei in Brasile, e il 50% di Quality Brands International Greece, importante distributore greco.
 
Nel 2017, 60º anniversario di Granarolo, la società ha registrato un fatturato di 1,27 miliardi di euro con un aumento del 7,8%. L'Ebidta è stato di 70,1 milioni (calo del 13%), anche l'utile è diminuito passando dai 22,6 milioni del 2016 ai 10,1 del 2017.<ref name = dati/> Nella ripartizione dei ricavi l'estero è cresciuto (dal 17% al 20%), l'Italia è diminuita (dal 77% al 72%), l'Extra Ue è passato dal 6% all'8%. L'India è risultata il principale mercato asiatico dell'azienda, in particolare per i prodotti del comparto lattiero-caseario.<ref>{{cita web | url = https://www.gruppogranarolo.it/granarolo-sbarca-in-india-con-una-gamma-completa-di-prodotti-autenticamente-made-in-italy | titolo = Made in Italy | data = 6 marzo 2017 | città = Bologna | urlarchivio = https://archive.today/20191105211621/https://www.gruppogranarolo.it/granarolo-sbarca-in-india-con-una-gamma-completa-di-prodotti-autenticamente-made-in-italy | dataarchivio = 5 novembre 2019 | urlmorto = no | accesso = 5 novembre 2019 }}</ref>
11 149

contributi