Differenze tra le versioni di "Cattedrale di Santa Maria Assunta (Ariano Irpino)"

→‎Storia: rettifico
(→‎Storia: + info e fonte)
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
(→‎Storia: rettifico)
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
==Storia==
Sorta in epoca ignota sui ruderi di un antico tempio di [[Apollo]]<ref>{{cita web|url=https://www.unisob.na.it/ateneo/ariano_irpino.pdf|titolo=Ariano Irpino, Cattedrale di Santa Maria Assunta|sito=Università "Suor Orsola Benincasa"|accesso=20 settembre 2017|urlarchivio=https://web.archive.org/web/20150412113041/http://www.unisob.na.it/ateneo/ariano_irpino.pdf|dataarchivio=12 aprile 2015|urlmorto=no}}</ref> (di probabile fondazione preromana<ref>{{cita web|url=http://www.rmoa.unina.it/3111/1/busino2008.pdf|autore=Nicola Busino|titolo=L’alta valle del Cervaro fra tarda antichità e alto medioevo:
dati preliminari per una ricerca topografica|p=145|urlmorto=no|urlarchivio=https://web.archive.org/web/20201105063919/http://www.rmoa.unina.it/3111/1/busino2008.pdf|dataarchivio=5 novembre 2020}}</ref>), l'edificio non di rado è stato colpito da saccheggi e terremoti, andando incontro a diversi rifacimenti nel corso dei secoli. Del suo primitivo complesso si sa soltanto che, dopo essere stato rovinato da un terremoto nell'848847<ref>{{cita libro|titolo=Contributi per la storia dei terremoti nel bacino del Mediterraneo: secc. V-XVIII|vol=5|serie=Storia e scienze della terra|autore=Aldo Marturano|editore=Laveglia|anno=2002|p=37|isbn=9788888773292}}</ref> e da un successivo sisma nell'anno 988 (la data è incerta, alcuni riportano 989 o 990), rimase poi pressoché intatto fino al 1255. In tale anno le milizie di [[Manfredi di Sicilia|Manfredi]], dopo essere riuscite ad espugnare la cinta muraria, il 5 aprile, lo devastarono insieme al resto della città, che si era sempre mantenuta fedele al [[papa]]to. Il nuovo re, [[Carlo I d'Angiò]], dopo aver sconfitto Manfredi, fece riedificare molti dei luoghi distrutti dall'avversario a partire dal [[1266]]: tra questi vi era anche la città di [[Ariano Irpino|Ariano]] unitamente al suo duomo, che però fu completato molto più tardi, nel [[1309]]<ref name=av/>.
 
La nuova costruzione fu danneggiata dal [[terremoto dell'Appennino centro-meridionale del 1349|sisma del 1349]] e poi devastata dal grande [[terremoto del 1456]]. Il vescovo di quel tempo, Orso de Leone, si fece carico del restauro<ref name=as>{{cita web|url=http://www.arianosacra.it/cattedrale.html|titolo=Basilica di Santa Maria Assunta|sito=Ariano Sacra|accesso=5 novembre 2017|urlarchivio=https://web.archive.org/web/20170227205742/http://www.arianosacra.it/cattedrale.html|dataarchivio=27 febbraio 2017|urlmorto=no}}</ref>, del quale ancora si possono ammirare i resti nell'antico soccorpo e nella parte inferiore dei pilastri interni (ora intonacati).
38 513

contributi