Differenze tra le versioni di "Ragazza afgana"

m
 
==Vicende successive==
Nel 2015 è stata arrestata in Pakistan poiché trovata in possesso di presunti documenti falsi, pratica frequente per molti persone residenti ma non in possesso di uno status legale.<ref>Agi, ''[https://www.agi.it/estero/news/2021-11-25/italia-sharbat-gula-monna-lisa-afghana-14681646/ In Italia Sharbat-Gula, la 'Monna Lisa afghana']''</ref> Contro questa decisione si era subito pubblicamente schierato lo stesso Steve McCurry.<ref>La Stampa, ''[https://www.lastampa.it/esteri/2016/10/26/news/arrestata-la-ragazza-afghana-del-national-geographic-documenti-falsi-1.34794404 Arrestata la "ragazza afhgana" del National Geographic: "documenti falsi"]'', 26 ottobre 2016</ref> Grazie all'intervento del governo afghano, nel 2016 è stata espulsa dal Pakistan e ha fatto ritorno in Afghanistan, dove le è stata concessa in uso un'ampia tenuta per la famiglia e una pensione.<ref>La Stampa, ''[https://www.lastampa.it/esteri/2016/11/09/news/finito-l-incubo-di-sharbat-gula-la-ragazza-afghana-fotografata-da-steve-mccurry-torna-a-casa-1.34768330 Finito l'incubo di Sharbat Gula, la ragazza afghana fotografata da Steve McCurry torna a casa]'', 9 novembre 2016</ref>
 
Il 25 novembre 2021, a seguito della [[Guerra_in_Afghanistan_(2001-2021)#2021:_Ritirata_statunitense_e_la_terza_caduta_di_Kabul|ritirata statunitense dall'Afghanistan e la caduta di Kabul]], Sharbat Gula ha lasciato l'[[Afghanistan]] giungendo a [[Roma]], nell'ambito del programma organizzato dal [[Governo italiano]], di accoglienza e integrazione dei cittadini afghani sfuggiti alle tragedie della guerra.<ref>[https://www.ansa.it/sito/notizie/politica/2021/11/25/in-italia-sharbat-gula-bimba-simbolo-dei-conflitti-afgani_f6b0d6fb-e338-4e8b-b9e7-21f60fd8e8d6.html In Italia Sharbat Gula, bimba simbolo dei conflitti afghani]</ref>.
 
== Note ==
971

contributi