Eparchia di Tallinn: differenze tra le versioni

m
Fix sezione == Cenni [...] == come da richiesta
m (Bot: fix citazione web (v. discussione))
m (Fix sezione == Cenni [...] == come da richiesta)
 
L''''eparchia di Tallinn''', già eparchia di Revel, (in [[lingua estone|estone]]: ''Tallinna piiskopkond'', in [[lingua russa|russo]]: ''Таллинская епархия'') è un'[[eparchia]] della [[Chiesa ortodossa estone (Patriarcato di Mosca)|Chiesa ortodossa estone]]. Ha sede nella città di [[Tallinn]] in [[Estonia]], dove si trova la [[Cattedrale di Aleksandr Nevskij (Tallinn)|Cattedrale di Aleksandr Nevskij]].
 
== Cenni storiciStoria ==
Il 13 luglio 1817 è stato istituito il vicariato di Revel all'interno dell'[[eparchia di San Pietroburgo]], al fine di raggruppare le parrocchie ortodosse del Nord dell'Estonia. Il 14 settembre 1836 ha avuto luogo l'istituzione del vicariato di Riga per scorporo dall'[[eparchia di Pskov]], vicariato elevato a sua volta in eparchia il 25 febbraio 1850 dal Santo Sinodo della [[chiesa ortodossa russa]]. La giurisdizione dell'[[eparchia di Riga]] comprendeva anche la [[Curlandia]] e la [[Livonia]], e dal 1865 l'Estonia. Il 6 maggio 1865 anche il vicariato di Revel venne inglobato nell'eparchia.<ref>[http://www.orthodox.ee/epc/index.php/en/history-eng Storia della chiesa ortodossa in Estonia]</ref>