CompactFlash: differenze tra le versioni

m
m (smistamento lavoro sporco e fix vari)
 
{{S|fotografia|memorie informatiche}}
[[File:CompactFlash Memory Card.svg|thumb|Scheda CompactFlash da 2GB]]
Le '''CompactFlash''' sono [[scheda di memoria|schede di memoria]] [[memoria a stato solido|a stato solido]] che utilizzano [[Memoria flash|memorie flash]]. Il formato, così come lo slot delle prime fotocamere digitali, è stato standardizzato da SanDisk in collaborazione con Canon e Kodak nel 1992 mentre, nel 1994, sono state lanciate sul mercato le prime fotocamere digitali che utilizzavano le memorie CompactFlash<ref>{{Cita web|url=https://www.westerndigital.com/company/innovations/history|titolo=Cronologia innovazioni|sito=www.westerndigital.com|accesso=6 maggio 2019}}</ref>. Analogamente, sempre nei primi anni 1990, nacquero anche altri tipi di memorie che utilizzavano la memoria a stato solido, come la [[MiniCard|Miniature Card]] e [[SmartMedia]]. Tuttavia, le CompactFlash si sono affermate velocemente e hanno surclassato gli altri formati: è attualmente uno dei formati più datati, diffusi e di più successo nella storia dell'informatica.
 
Al 2019, Canon e Nikon supportano le CompactFlash sia per le loro fotocamere professionali sia per le videocamere.
3 379 460

contributi