Apri il menu principale

Modifiche

m
nessun oggetto della modifica
|Nome = John Bagot
|Cognome = Glubb
|PostCognomeVirgola = meglio noto come '''Glubb [[Pascià|Pasha]]'''
|PreData =
|Sesso = M
Secondo l' [[Encyclopaedia of the Orient]]:
 
:''Glubb servì la sua patria per tutti questi anni in [[Vicino Oriente]], che lo resero infine immensamente popolare. I nazionalisti arabi credevano che egli aveva tenuto sotto pressione la sua forza per far aderire [[Re Husayn di Giordania]] al [[Patto di Baghdad]]. Glubb si servì in vario modo della Legione Araba, l'esercito della Transgiordania. Durante la [[Seconda guerra mondiale]] egli guidò attacchi contro gli esponenti nazionalisti in [[Iraq]], così come contro il regime di [[Vichy]] che controllava il [[Libano]] e la [[Siria]].'' [http://i-cias.com/cgi-bin/eo-direct.pl?glubb_j.htm]
 
Il [[15 maggio]] [[1948]], Glubb - chiamato dagli Arabi Abū Hunayk (Quella dalla mascella storta) - guidò la Legione Araba attraverso il Giordano per occupare la Sponda occidentale cisgiordanica, non attendendosi di combattere a causa di malintesi fra l'[[Agenzia Ebraica]] e [[Abd Allah I di Giordania|‘Abd Allāh]]. Secondo [[Avi Shlaim]]:
 
==Famiglia==
Nel 1938, Glubb sposò Muriel Rosemary Forbes, figlia del medico James Graham Forbes. La coppia ebbe un figlio, Godfrey (così chiamato a causa del primo sovrano [[Crociate|crociato]], [[Goffredo di Buglione]]), nato a Gerusalemme nel 1939, e adottò una fanciulla [[beduino|beduina]] nel 1944 e un'altra bimba e un bimbo (entrambi rifugiati palestinesi) furono adottati nel 1947. Sir John morì nel 1986 nella sua casa di East Mayfield, Sussex, e fu sepolto nel cortile della St. Dunstan's Church del villaggio. Lady Glubb morì nel settembre 2005 e fu seppellita accanto al marito. Il loro figlio, Godfrey, si convertì all'[[Islam]] da giovane e prese il nome di Fāris (lett. "cavaliere"), diventando un importante giornalista e ricercatore esperto circa la questione palestinese. Rimase ucciso in un incidente occorsogli in [[Kuwait]] nell'aprile del 2004.
 
==Altre voci==
121 023

contributi